The gathering – Amorphis

The gathering (Il raduno) è la traccia che apre, dopo l’intro, il primo album degli Amorphis, The Karelian Isthmus, pubblicato il 10 novembre del 1992.

Formazione Amorphis (1992)

  • Tomi Koivusaari – voce, chitarra
  • Esa Holopainen – chitarra
  • Olli-Pekka Laine – basso
  • Jan Rechberger – batteria, tastiere

Traduzione The gathering – Amorphis

Testo tradotto di The gathering (Holopainen, Koivusaari) degli Amorphis [Relapse]

The gathering

As I sense their steel,
As I see the mighty one,
As we all gather once again
the gods of war summon us…
summon us

North wind blows to our valley
men with ships, with swords, with honour

Their horses between flames,
their dogs eating enemy childs,
Our heavenly father, what is this mortality,
do you see my mortal agony

Look, I see the shield up high
this must be the sign from my lord
this can be my death – sentence
what a fine day to die

Taste of blood comes up high
Wind blows hard, our men fall…
one by one
This oath claims me
I must bleed for my generation

Strong is the enemy,
strong is my sword
the hammer is rising
I feel their cold steel

Now when I leave this world
I shall open the mighty oaken gate
and we all shall gather once again

Il raduno

Mentre percepisco il loro metallo
mentre vedo il potente
mentre tutti noi ci riuniamo ancora una volta
gli dei della guerra ci chiamano…
ci chiamano

Venti del nord soffiano sulla nostra valle
uomini con navi, con spade, con onore

I loro cavalli tra le fiamme
i loro cani mangiano i figli dei nemici
Padre celeste, cos’è questa mortalità,
vedi la mia agonia mortale?

Gurada, vedo lo scudo in alto
questo deve essere il segnale dal mio signore
potrebbe essere la mia morte, condanna
che bel giorno per morire

Il sapore del sangue arriva in alto
Il vento soffia forte, i nostri uomini muoiono…
uno dopo l’altro
Questo giuramento mi sostiene
Devo sanguinare per la mia generazione

Forte è il nemico,
forte è la mia spada
Il martello sta salendo
Sento il loro freddo acciaio

Quando adesso lascerò questo mondo 
potrò aprire il potente cancello di quercia
e ci potremmo incontrare nuovamente. 

Tags: - 18 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .