The king of fools – Axel Rudi Pell

The king of fools (Il re dei folli) è la traccia numero sette del sedicesimo album di Axel Rudi Pell, Game of Sins, pubblicato il 15 gennaio del 2016.

Formazione Axel Rudi Pell (2016)

  • Johnny Gioeli – voce
  • Axel Rudi Pell – chitarra
  • Volker Krawczak – basso
  • Bobby Rondinelli – batteria
  • Ferdy Doernberg – tastiere

Traduzione The king of fools – Axel Rudi Pell

Testo tradotto di The king of fools di Axel Rudi Pell [SPV]

The king of fools

He was the thoughest guy on our street
alway ready to fight
His girl a hooker on her knees
making money all night

The darkness never was so black
all living in danger
The boys are ready to attack
screaming for anger

Don’t stand in his way
or you might never be seen again

It’s maybe right or wrong
but he still on the loose
He’s teaching sin
The king of fools

Innocence never last that long
contrary to the rules
He’s a living sin
The king of fools

Better turn your backs to the wall
never look behind
Regret nothing and stand tall
no truth declined

Noone ever really knew his name
downtown in the city
He’s searching for fortune and fame
without luck it’s a pity

Don’t stand in his way
or you might never be seen again

It’s maybe right or wrong
but he still on the loose
He’s teaching sin
The king of fools

Innocence never last that long
contrary to the rules
He’s a living sin
The king of fools

It’s maybe right or wrong
but he still on the loose
He’s teaching sin
The king of fools

Innocence never last that long
contrary to the rules
He’s a living sin
The king of fools

Il re dei folli

Era il ragazzo più duro della nostra strada
sempre pronto a combattere
La sua ragazza, una prostituta, in ginocchio
faceva soldi per tutta la notte

Il buio non è mai stato così nero
tutti vivono in pericolo
I ragazzi sono pronti ad attaccare
urlando per la rabbia

Non sostare sulla sua via
o potresti non rivederlo mai più

È forse giusto o sbagliato
ma lui è ancora a piede libero
Sta insegnando a peccare
Il re dei folli

L’innocenza non dura mai a lungo
contraria alle regole
Lui è un peccato vivente
Il re dei folli

Meglio avere le spalle al muro
mai guardare indietro
Non avere rimorsi e stare a testa alta
nessun verità rifiutata

Nessunoa davvero mai conosciuto il suo nome
giù in centro città
Sta cercando fortuna e fama
senza fortuna è un peccato

Non sostare sulla sua via
o potresti non rivederlo mai più

È forse giusto o sbagliato
ma lui è ancora a piede libero
Sta insegnando a peccare
Il re dei folli

L’innocenza non dura mai a lungo
contraria alle regole
Lui è un peccato vivente
Il re dei folli

È forse giusto o sbagliato
ma lui è ancora a piede libero
Sta insegnando a peccare
Il re dei folli

L’innocenza non dura mai a lungo
contraria alle regole
Lui è un peccato vivente
Il re dei folli

Tags: - 74 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .