The legacy – Testament

The legacy (L’eredità) è la traccia numero nove del quinto album dei Testament, Souls of Black, uscito il 9 ottobre 1990.

Formazione dei Testament (1990)

  • Chuck Billy – voce
  • Eric Peterson – chitarra
  • Alex Skolnick – chitarra
  • Greg Christian – basso
  • Louie Clemente – batteria

Traduzione The legacy – Testament

Testo tradotto di The legacy (Billy, Clemente, Peterson, Skolnick) dei Testament [Atlantic]

The legacy

We’re gonna take you back
Through the pages of the past
Just another lonely boy

I could laugh and play
And live in any other way
Then the devil took my soul

The fortune and the fame
I knew I was not the same
And I know I’d never return

Looking at the sky
I knew I would never die
And forever shining through

Wish the sky would say
That blue would turn to grey
And I know I’d be there

Life was like a fantasy
Taken by reality
Does anyone remember me
You once knew me

Flashes of the day
I knew I was here to stay
But no one stays the same

Turn the pages back in time
Through the chapters in my mind
Life’s too short to leave behind
It’s too late now

Life was like a fantasy
Taken by reality
Does anyone remember me
You once knew me

Flashes of the day
I knew I was here to stay
But no one
Knows my name

L’eredità

Ti riporteremo nel passato
Tra le pagine della storia
C’è solamente un altro bambino solo

Potrei ridere e giocare
E vivere in un altro modo
Ma il diavolo si è portato via la mia anima

Sapevo che la fortuna e la fama
Non erano la stessa cosa
E sapevo che non sarei mai tornato indietro

Guardando il cielo
Sapevo che non sarei mai morto
E che avrei brillato per sempre

Desideravo che il cielo potesse dire
che l’azzurro non diventerà grigio
Così avrei saputo di essere lì

La vita era come una fantasia
Portata via dalla realtà
Nessuno si ricorda di me?
Una volta mi conoscevate

Ho delle visioni di quel giorno
Sapevo che sarei rimasto lì
Ma nessuno resta uguale per sempre

Gira le pagine e torna indietro nel tempo
Salta tra i capitoli nella mia mente
La vita è troppo corta per lasciarsi andare
Ma è troppo tardi

La vita era come una fantasia
Portata via dalla realtà
Nessuno si ricorda di me?
Una volta mi conoscevate

Ho delle visioni di quel giorno
Sapevo che sarei rimasto lì
Ma nessuno
Conosce il mio nome

Tags: - 1.189 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .