The Metro – System Of A Down

The Metro (La Metro) è una cover del brano dei Berlin fatta dai System Of A Down, e inclusa nella colonna sonora del film Dracula 2000 uscito nel dicembre del 2000.

Formazione System Of A Down (2000)

  • Serj Tankian – voce, tastiera
  • Daron Malakian – chitarra
  • Shavo Odadjian – basso
  • John Dolmayan – batteria

Traduzione The Metro – System Of A Down

Testo tradotto di The Metro (John Crawford) dei System Of A Down [Sony]

The Metro

I’m alone
Sitting with my broken glass
My four walls
Follow me through my past
I was on a Paris train
I emerged in London rain
And you were waiting there
Swimming through apologies

I remember searching for the perfect words
I was hoping you might change your mind
I remember a soldier standing next to me
Riding on The Metro

I was smiling
as you took my hand
Saw the moon
We spoke in France
You were passed the shallow words
Years have passed and still the hurt
You were passed the shallow words
Years have passed and still the hurt
I can see you now
Smiling as I pulled away
Sorry

I remember the letter wrinkled in my hand
“I’ll love you always” filled my eyes
I remember the night we walked along the Seine
Riding on The Metro

I remember a feeling coming over me
Then the soldier turned and walked away
Fuck you for loving me
Riding on The Metro

Ahhh

La Metro

Sono solo
Seduto sui vetri infranti
Le mie quattro mura
Mi seguono attraverso il mio passato
Ero su un treno a Parigi
Emergo dalla pioggia londinese
Ed eri li che aspettavi
Nuotando attraverso le scuse

Ricordo che cercavo le parole perfette
Speravo che potevi cambiare opinione
Ricordo un soldato che era vicino a me
Che prendeva la Metro

stavo sorridendo
mentre mi prendevi la mano
Guardavo la luna
Parlavamo in francese
Stavi passando le parole superficiali
Gli anni sono passati e mi fa ancora male
Stavi passando le parole profonde
Gli anni sono passati e mi fa ancora male
Posso vederti ora
Sorridevi mentre ti tiravo via
Scusa

mi ricordo la lettera raggrinzita nella mia mano
“Ti amerò per sempre” riempivano i miei occhi
Ricordo la notte mentre camminavamo la Senna
Prendendo la Metro

Ricordo una sensazione che mi arrivava
Poi il soldato si girò e se ne andò
Fanculo per avermi amato
Prendendo la Metro

Ahhh

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, , - 256 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .