The myth of the holy sword – Rhapsody

The myth of the holy sword (Il mito della sacra spada) è la traccia numero cinque del settimo album dei Rhapsody of Fire, Triumph or agony, pubblicato il 25 settembre del 2006.

Formazione Rhapsody of Fire (2006)

  • Fabio Lione – voce
  • Luca Turilli – chitarra
  • Patrice Guers – basso
  • Alex Holzwarth – batteria
  • Alessandro Staropoli – tastiera

Traduzione The myth of the holy sword – Rhapsody

Testo tradotto di The myth of the holy sword (Turilli, Staropoli) dei Rhapsody [Magic Circle Music]

The myth of the holy sword

After the victory of the angels over hell
these old lands
became a new reason for war
elves and men all united
against new darklords
it’s the time of the three elvish wars

During the third one
in Galfor’s old mines
Naimur was captured
by Atlon, ‘hell’s fury’
he got tortured by the darklord
with the emerald stone
and his brother left alone
with the bleeding soul

He took the stone
he forged a sword

And he asked to the angels
To fill it with might
So it was born the myth of the holy sword
And he asked to the angels
To fill it with might
So it was born

After some years
the elves’ new attack
dramatic battles and rivers of blood
and for Loinir came
the chance to avenge Naimur’s death
just a strike of the sword,
hell’s last breath

He felt too much power in that blade
he gave it to the wizards to discover why
and the wizards knew right away
that sword could
have been a threat
in the hands of the wrong man
or darklords

The wizards knew
the stone was filled

With the glory of angels
Who enchanted that blade
They hide it well beyond the ivory gates
With the glory of angels
Who enchanted that blade
They hide it well

Vita e morte
spazio e tempo
sulla sacra
lama divina
Vita e morte
spazio e tempo
nel suo verde cuore
di luce pura

You know well what happened then
the Loregard’s warrior and his quest
he was the chosen to find the blade
far beyond the mystic gates
Akron’s army could be stopped
thanks to that holy sword
now it lies somewhere deep
in the Algalord’s raging sea

And he asked to the angels
To fill it with might
So it was born the myth of the holy sword
And he asked to the angels
To fill it with might
So it was born

Il mito della sacra spada

Dopo la vittoria degli angeli sull’inferno
queste antiche lande
divennero una nuova ragione di guerra
elfi ed uomini tutti uniti
contro nuovi signori oscuri
è l’epoca delle tre guerre elfiche

Durante la prima,
nelle vecchie miniere di Galfor
Naimur fu catturato
da Atlon, ‘furia dell’inferno’
fu torturato dal signore oscuro
con una pietra di smeraldo
e suo fratello rimase solo
con l’anima sanguinante

Egli prese la pietra
egli forgiò una spada

E chiese agli angeli
di reimpirla di potenza
così era nato il mito della sacra spada
E chiese agli angeli
di reimpirla di potenza
così era nato

Dopo qualche anno,
il nuovo attacco degli elfi
drammatiche battles e fiumi di sangue
e for Loinir arrivò l’occasione
per vendicare la morte di Naimur
appena un colpo della spada,
l’ultimo respiro dell’inferno

Egli sentì troppo potere in quella lama
la diede agli stregoni per scoprire perchè
e gli stregoni vennero a sapere con certezza
che quella spada avrebbe
potuto essere una minaccia
nelle mani dell’uomo sbagliato
o di signori oscuri

Gli stregoni sapevano
che la pietra era riempita

Con la gloria degli angeli
che incantarono quella lama
essi la nascosero bene al di là dei cancelli d’avorio
Con la gloria degli angeli
che incantarono quella lama
essi la nascosero bene

Vita e morte
spazio e tempo
sulla sacra
lama divina
vita e morte
spazio e tempo
nel suo verde cuore
di luce pura

Sapete bene cosa accadde a quel punto
il guerriero di Loregard ed il suo enigma
egli fu il prescelto per trovare la lama
lontano al di là dei mistici cancelli
l’esercito di Akron potè essere fermato
grazie a quella sacra spada
ora essa giace da qualche parte in fondo
al furente mare di Algalord

E chiese agli angeli
di reimpirla di potenza
così era nato il mito della sacra spada
E chiese agli angeli
di reimpirla di potenza
così era nato

Tags: - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .