The new black – Strapping Young Lad

The new black (La nuova tenebra) è l’undicesima e ultima traccia e quella che da il nome al quinto album degli Strapping Young Lad, pubblicato l’11 luglio del 2006. La traccia è introdotta dalla breve “Polyphony”.

Formazione Strapping Young Lad (2006)

  • Devin Townsend – voce, tastiere, chitarra
  • Jed Simon – chitarra
  • Byron Stroud – basso
  • Gene Hoglan – batteria

Traduzione Polyphony – Strapping Young Lad

Testo tradotto di Polyphony (Townsend) degli Strapping Young Lad [Century]

Polyphony

I know why I fall all the time
All the time
I fall in

Just one look in your eyes
Tells me why it’s a lie
I’m falling for

I warned you
I’d be right here waiting
I know you’re tired

I need you
I’ve been right here waiting
I know you’re trying to go

Polifonia

So ben perchè precipito per tutto il tempo
Per tutto il tempo
Ci precipito dentro

Basta un sol sguardo nei tuoi occhi
Che mi svela perché ciò sia una menzogna
Per la quale sto precipitando

T’avevo avvertito
Potrei esser lì ad attendere
So bene che sei stremato

Ho bisogno di te
Sono stato lì ad attendere
So bene che stai provando ad andartene

Traduzione The new black – Strapping Young Lad

Testo tradotto di The new black (Townsend) degli Strapping Young Lad [Century]

The new black

Lord over creation
Hands across the nation
Woe to human kind
Woe to human kind

(Stand back)
You burn the medic
(Thrown back)
I’m broken
(Stare back)
Attack, attack, attack!
(The new black)
The face of creation

Woe to you, mankind

And it can never be held
In stasis
What’s on your mind?
Woe to you, mankind

(Stand back)
You taste the taste
(Thrown back)
I’m broken
(Stare back)
Attack, attack, attack!
(The new black)
The new black

(Sleepwalking)
Your lack of vision
(Sleepwalking)
Is the division
(Same thing as but off)
There’s no vision in your mind
Back the fuck off!

(Sleepwalking)
“It’s almost in time”
In time
(Sleepwalking )
“It’s almost in time”
Same thing as
But off

With the vision in mind
Superficial is time
Inquisition the mind
In the face of creation

In morning they will come alone
And we arise
As if a new day’s
Dawned  for everyone
But now we know
As much as we don’t show
Our world has been blackened!

La nuova tenebra

Padrone che va oltre la mera creazione
Mani a ridosso delle nazioni
Sciagura per l’umana genia
Sciagura per l’umana genia

(State indietro)
Voi bruciate il medico
(Sparatevi)
Son spezzato
(Guardatevi le spalle)
Attaccate, attaccate, attaccate!
(La nuova tenebra)
Il volto della creazione

Sciagura a voi, genere umano

E ciò mai può esser trattenuto
In stasi
Cosa alberga nella vostra mente?
Sciagura a voi, genere umano

(State indietro)
Voi assaggiate il gusto
(Sparatevi)
Son spezzato
(Guardatevi le spalle)
Attaccate, attaccate, attaccate!
(La nuova tenebra)
La nuova tenebra

(Sonnambulismo)
La vostra mancanza di vedute
(Sonnambulismo)
Ѐ lo scisma
(La stessa storia ma stantia)
Non v’è veduta alcuna nella vostra mente
State indietro, ca##o!

(Sonnambulismo)
“Ѐ quasi giunto in tempo”
In tempo
(Sonnambulismo)
“Ѐ quasi giunto in tempo”
La stessa storia
Ma stantia

Con le vedute in mente
Il tempo è superficiale
Inquisizione della mente
Nel volto della creazione

Al mattino essi giungeranno
E noi risorgeremo
Come se l’alba d’un nuovo giorno
Fosse sorta per tutti
Ma ora ne siamo a conoscenza
Abbastanza da non dimostrarlo
Il nostro mondo è stato ottenebrato!

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 72 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .