The night the monsters died – Lordi

The night the monsters died (La notte in cui morirono i mostri) è la traccia numero quattordici dell’ottavo album dei Lordi, Monstereophonic (Theaterror vs. Demonarchy), pubblicato il 16 settembre del 2016.

Formazione Lordi (2016)

  • Mr Lordi – voce
  • Amen – chitarra
  • OX – basso
  • Mana – batteria
  • Hella – tastiere

Traduzione The night the monsters died – Lordi

Testo tradotto di The night the monsters died (Mr Lordi, Lipp) dei Lordi [AFM]

The night the monsters died

First beams of morning sun
intrude across the room
Illuminating carnage
that spelled out their doom

It’s all final – They got what they deserve
End of rivals – Justice is served

It’s the morning after the night
The night the monsters died
Don’t have to be afraid
Cause we’re already dead
It’s the morning after the night
The night the monsters died
Now we’ll say goodbye
For the final time

First light on Vampire skin
it’s boiling in the sun
She-Wolf in a pool of blood,
dead eyes and lolling tongue

Mother cadaver, son covered in her gore
Entrails outside, spread out on the floor

It’s the morning after the night
The night the monsters died
Don’t have to be afraid
Cause we’re already dead
It’s the morning after the night
The night the monsters died
Now we’ll say goodbye
For the final time

Undead blood is kicking in
It wakes up the dead
Witch’s eyes are opening
In her half eaten head

Re-animate.
Vampire awakes –
Removes the stake.
Were-wolf revived –
Opens her eyes.
Poor Billy’s stunned –
Nowhere to run.

It’s the morning after the night
The night the monsters died
Don’t have to be afraid
Cause we’re already dead
It’s the morning after the night
The night the monsters died
We’ll never say goodbye
For the final time

La notte in cui morirono i mostri

I primi raggi di sole mattutino
entrano nella stanza
Illuminano la carneficina
che ha precisato il loro destino

É tutto definitivo – Hanno ciò che si meritano
La fine dei rivali – La giustiza è servita

É il mattino dopo la notte
La notte in cui morirono i mostri
Non devi aver paura
Perchè siamo già morti
É il mattino dopo la notte
La notte in cui morirono i mostri
Adesso diremo addio
Per l’ultima volta

La prima luce sulla pelle del vampiro,
sta bollendo nel sole
La lupa in una piscina di sangue,
occhi morti e la lingua stravaccata

Madre cadavere, il figlio coperto nel suo sangue
Le viscere fuori, diffuse sul pavimento

É il mattino dopo la notte
La notte in cui morirono i mostri
Non devi aver paura
Perchè siamo già morti
É il mattino dopo la notte
La notte in cui morirono i mostri
Adesso diremo addio
Per l’ultima volta

Il sangue non morto sta scalciando
Fa risvegliare i morti
Gli occhi della strega sono aperti
Nella sua testa mezza mangiata

Rianimato.
Il vampiro si risveglia –
Rimuove il paletto.
Il lupo mannaro rivive –
Apre i suoi occhi.
Il povero Billy è sbalordito –
Non c’è posto dove scappare.

É il mattino dopo la notte
La notte in cui morirono i mostri
Non devi aver paura
Perchè siamo già morti
É il mattino dopo la notte
La notte in cui morirono i mostri
Adesso diremo addio
Per l’ultima volta

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 37 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .