The Prisoner – Iron Maiden

The prisoner (Il prigioniero) è la traccia numero tre del terzo album degli Iron Maiden, The number of the beast pubblicato il 22 marzo del 1982. The Prisoner, scritta da Steve Harris e Adrian Smith, è ispirata all’omonima serie TV inglese: viene infatti introdotta da un dialogo il cui contenuto è estratto dal telefilm stesso

Formazione degli Iron Maiden (1982)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Clive Burr – batteria

Traduzione The prisoner – Iron Maiden

Testo tradotto di The prisoner (Harris, Smith) degli Iron Maiden [EMI]

The prisoner

I’m on the run, I kill to eat
I’m starving now,
feeling dead on my feet
Going all the way, I’m natures beast
Do what I want and do as I please

Run, fight to breathe
It’s gonna be tough
Now you see me now you don’t
Break the walls I’m coming out

Not a prisoner I’m a free man
And my blood is my own now
Don’t care where the past was
I know where I’m going …out!

If you kill me it’s self defense
And if I kill ya’ then I call it vengeance
Spit in your eye
I will defy
You’ll be afraid when I call out your name

Run, fight to breathe
It’s gonna be tough
Now you see me now you don’t
Break the walls I’m coming out

Not a prisoner I’m a free man
And my blood is my own now
Don’t care where the past was
I know where I’m going

I’m not a number I’m a free man
Live my life where I want to
You’d better scratch me
from your black book
Cause’ I’ll run rings around you

Il prigioniero

Sto scappando, uccido per mangiare,
ora sto morendo di fame,
mi sento morto su due piedi
Vado fino in fondo, sono la bestia della natura,
Faccio ciò che voglio, farò come mi piace

Corri, combatti per respirare,
sarà dura
Ora mi vedi, ora non mi vedi,
infrangi i muri, sto uscendo

Non un prigioniero, sono un uomo libero,
e il mio sangue ora mi appartiene
Non m’interessa dov’era il passato,
so dove sto andando… Fuori!

Se mi uccidi tu è autodifesa,
Se ti uccido io allora la chiamo vendetta
Sputo nel tuo occhio,
Resisterò ad ogni attacco,
Avrai paura quando griderò il tuo nome

Corri, combatti per respirare,
sarà dura
Ora mi vedi, ora non mi vedi,
infrangi i muri, sto uscendo

Non un prigioniero, sono un uomo libero,
e il mio sangue ora mi appartiene
Non m’interessa dov’era il passato,
so dove sto andando

Non un numero, sono un uomo libero,
vivrò la mia vita come voglio io
È meglio che mi cancelli
dal tuo libro nero,
perché io ti vincerò

Tags:, - 2.877 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .