The quest – Freedom Call

The quest (La ricerca) è la traccia numero otto del secondo album dei Freedom Call, Crystal Empire pubblicato il 22 gennaio del 2001.

Formazione Freedom Call (2001)

  • Chris Bay – voce, chitarra, tastiere
  • Sascha Gerstner – chitarra
  • Ilker Ersin – basso
  • Dan Zimmermann – batteria

Traduzione The quest – Freedom Call

Testo tradotto di The quest (Bay) dei Freedom Call [SPV]

The quest

My world around me
Lies down so cold and bare
I’m a stranger in this emptiness
Close to deep despair
Where are the sun rays
That light my barren soul
Hear my silent cry

At the end of the sunset
The night is closing in
I’m praying to the queen of the moon
Send me an angel
On my way through the sea of tears
Be the path of my destiny
And if the quest lasts forever
Out there in the void
I’ll bring the eyes of creation
Back to my world

I’m your master, master of the night
Evil Pastor, devil in disguise
Save us, Save us, guardian of the light
Save us, Save us, lead us home tonight
I’m the master, master of the night
An evil laughter, death personified
Save us, Save us, be our guiding light
Save us, Save us, bring us back to paradise

Will my quest last forever?
Out there in the world
I’m searching the eyes of the world
And I pray for salvation
I can hear the children cry
I will bring back paradise
Back to my world

Until your quest is finally over
I’m waiting in the night
And in the end your soul
will be my price
I’ ll take you far away from timem,
straight into my world
You will stay forever more, here in chains

Through my chrystal I see, my tears
I see human life, a world in harmony
Hear the children crying, so clear
Calling from the Sky

La ricerca

Il mio mondo mi circonda
È così freddo e vuoto
Sono un estraneo in mezzo a questo nulla
Mi sento vicino alla profonda disperazione
Dove sono i raggi di sole
Che illuminavano la mia triste anima?
Ascoltate il mio urlo silenzioso

Alla fine del tramonto
La notte si avvicina
E io prego la Regina della Luna
Mandami un angelo
Lungo la mia strada verso il mare di lacrime
Sii il sentiero del mio destino
E se l’avventura durerà per sempre
Là fuori, in mezzo al vuoto
Riporterò gli occhi della creazione
Nel mio vecchio mondo

Sono il tuo Signore, il Signore della notte
Un pastore maligno, il diavolo travestito
Salvaci, salvaci, guardiano della luce
Salvaci, salvaci, riportaci a casa stanotte
Sono il Signore, il Signore della notte
Una risata maligna, la personificazione della morte
Salvaci, salvaci, sii la nostra luce guida
Salvaci, salvaci, riportaci in paradiso

La mia avventura durerà per sempre?
Là fuori, in questa terra
Sto cercando gli occhi del mondo
E prego per la salvezza
Sento le urla dei bambini
Riporterò il paradiso
Nel mio vecchio mondo

Finché la tua avventura sarà finalmente finita
io ti aspetterò nella notte
E alla fine la tua anima
sarà il prezzo che mi dovrai pagare
Ti porterò lontano dal tempo stesso,
ti porterò nel mio mondo
E rimarrai per sempre là, avvolto da catene

Attraverso il cristallo vedo le mie lacrime
Vedo la vita dell’uomo, un mondo armonioso
Sento chiaramente i pianti dei bambini
Che mi stanno chiamando dal cielo

Tags: - Visto 85 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .