The quiet room – Alice Cooper

The quiet room (La stanza imbottita) è la traccia numero tre dell’undicesimo album di Alice Cooper, From the inside, pubblicato il 17 novembre del 1978.

Formazione (1978)

  • Alice Cooper – voce
  • Dick Wagner – chitarra
  • Rick Nielsen – chitarra
  • David Foster – tastiere

Traduzione The quiet room – Alice Cooper

Testo tradotto di The quiet room (Cooper, Wagner, Taupin) di Alice Cooper [Warner Bros]

The quiet room

The California air
Your nightgown on the stairs
I remember every night
Scenes from home in the Quiet Room

How long have I been gone
Did winter kill the lawn
And all those polaroids you sent
Are on the wall in the Quiet Room

They’ve got this place
Where they’ve been keeping me
Where I can’t hurt myself
I can’t get my wrists to bleed
Just don’t know why
Suicide appeals to me

The Quiet Room
Is sterilized and white
It’s like a tomb
With just a moth stained naked night

Plastic forks and spoon
No laces in my shoes
They allknow what I tried to do
Outside the Quiet Room

This quiet place
It ain’t so new to me
It’s haunted atmosphere
Has heard so many scream
My home from home
My twilight zone
My strangest dream

My confidant
I have confessed my life
The Quiet Room
Knows more about me than my wife

They’ve got this place
Where they’ve been keeping me
Where I can’t hurt myself
I just can’t
I just can’t get these damn wrists to bleed

A mattress on the floor
No handles on the door
I really need nothing here
I’m alone

La stanza imbottita

L’aria della California
La tua camicia da notte sulle scale
Mi ricordo ogni notte
Le scene da casa nella stanza imbottita

Da quanto tempo sono stato via?
L’inverno ha ucciso il prato?
E tutte queste polaroid che mi hai mandato
Sono sul muro nella stanza imbottita

Hanno questo posto
Dove mi stanno tenendo
Dove non posso farmi male
Non posso far sanguinare i miei polsi
Senza sapere perchè
Il suicidio mi appella

La stanza imbottita
É sterilizzata e bianca
É come una tomba
Con una nuda falena macchiata notturna

Forchette e cucchiai di plastica
Senza lacci nelle mie scarpe
Tutti sanno cosa cerco di fare
Al di fuori della stanza imbottita

Questo posto tranquillo
Non è così nuovo per me
Ha un’atmosfera infestata
Si sentono così tante urla
La mia casa da casa
La mia zona del crepuscolo
Il mio sogno più strano

Il mio confidente
Ho confessato la mia vita
La stanza imbottita
Sa più di me che di mia moglie

Hanno questo posto
Dove mi stanno tenendo
Dove non posso farmi male
Non posso
Non posso far sanguinare questi dannati polsi

Un materasso sul pavimento
Nessuna maniglia sulla porta
Non ho bisogno di nient’altro qui
Sono solo

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 96 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .