The reckoning – Halestorm

The reckoning (La resa dei conti) è la traccia numero dieci del terzo album degli Halestorm,  Into the Wild Life, pubblicato il 10 aprile del 2015.

Formazione Halestorm (2015)

  • Lzzy Hale – voce, chitarra, tastiera
  • Joe Hottinger – chitarra
  • Josh Smith – basso
  • Arejay Hale – batteria

Traduzione The reckoning – Halestorm

Testo tradotto di The reckoning degli Halestorm [Atlantic]

The reckoning

Cross my heart, broke your promise,
told me lies
Why did you
Watch me suffer,
make me feel like I deserved to
Everybody takes,
everybody breaks somebody’s heart
leaving some on their own
But this felt more like
you ripping flesh from bone
You made a mess out of me
Where do I begin?
You paid for your sins

Like a reckoning
You never saw coming
I’m the reaper outside your door
You took everything
made me feel less than nothing
I’m getting what I came for
Like the sound of all the stars
crashing in the dark
I said a prayer
and buried your name
And up through the ashes
I rose like wildfire

The reckoning

I gave you more
than my heart could hope for
You misused it
Scraped up every piece that fell to the floor
When you tore through it
Laying me to ruin
You knew what you were doing
Leaving me to skin and bone
But trusting you was no one’s fault but my own
You get what you give
So take your last breath
Before I lay you to rest

Like a reckoning
You never saw coming
I’m the reaper outside your door
You took everything
made me feel less than nothing
I’m getting what I came for
Like the sound of all the stars
crashing in the dark
I said a prayer
and buried your name
And up through the ashes
I rose like wildfire

I should have known better than that
I should have known all along
I should have known better than that
I should have known
But now I’m moving on

Like a reckoning
You never saw coming
I’m the reaper outside your door
You took everything
made me feel less than nothing
I’m getting what I came for
Like the sound of all the stars
crashing in the dark
I said a prayer
and buried your name
And up through the ashes
I rose like wildfire

The reckoning
You never saw coming
You never saw me coming
The reckoning
I’m the reaper outside your door
I am the reckoning
You’re every wrong you ever did to me
I am the reckoning

La resa dei conti

Croce sul cuore, hai rotto la promesso
mi hai raccontato bugie
Perchè mi
hai osservato soffrire,
farmi sentire come se lo meritassi
Tutti prendono,
tutti spezzano il cuore di qualcuno
lasciando alcuni per conto proprio
ma questo sembrava più come
mi stessi strappando la carne dalle ossa
Mi hai rovinato
Da dove comincio?
Tu hai pagato per i tuoi peccati

Come la resa dei conti
non la vedrai mai arrivare
io sono il mietitore fuori dalla tua porta
Ti sei preso tutto
mi ha fatto sentire meno di niente
Sto ottenendo quello per cui sono venuta
Come il suono di tutte le stelle
che si schiantano nell’oscurità
Ho detto una preghiera
e seppellito il tuo nome
e attraverso le ceneri
sono sorta in un lampo

La resa dei conti

Ti ho dato più di quello
che il mio cuore potesse sperare
Tu ne hai abusato
Raschiata ogni pezzo caduto a terra
Quando sei andato via distruggendo tutto
lasciandomi in rovina
Sapevi quello che stavi facendo
Lasciandomi a pelle e ossa
Ma fidarsi di te è stata solo colpa mia
Ottieni quello che dai
quindi fai il tuo ultimo respiro
prima che ti seppellisca

Come la resa dei conti
non la vedrai mai arrivare
io sono il mietitore fuori dalla tua porta
Ti sei preso tutto
mi ha fatto sentire meno di niente
Sto ottenendo quello per cui sono venuta
Come il suono di tutte le stelle
che si schiantano nell’oscurità
Ho detto una preghiera
e seppellito il tuo nome
e attraverso le ceneri
sono sorta in un lampo

Avrei dovuto saperlo meglio di così
Avrei dovuto saperlo da sempre
Avrei dovuto saperlo meglio di così
Avrei dovuto sapere
Ma ora sto andando avanti

Come la resa dei conti
non la vedrai mai arrivare
io sono il mietitore fuori dalla tua porta
Ti sei preso tutto
mi ha fatto sentire meno di niente
Sto ottenendo quello per cui sono venuta
Come il suono di tutte le stelle
che si schiantano nell’oscurità
Ho detto una preghiera
e seppellito il tuo nome
e attraverso le ceneri
sono sorta in un lampo

La resa dei conti
non la vedrai mai arrivare
non mi vedrai mai arrivare
La resa dei conti
io sono il mietitore fuori dalla tua porta
La resa dei conti
Sei ogni torto che mi hai fatto
Io sono la resa dei conti

Tags:, - 566 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .