The reflecting god – Marilyn Manson

The reflecting god (Il Dio che riflette) è la traccia numero quindici del secondo album dei Marilyn Manson, Antichrist Superstar pubblicato l’8 ottobre del 1996.

Formazione Marilyn Manson (1996)

  • Marilyn Manson – voce
  • Daisy Berkowitz – chitarra
  • Twiggy Ramirez – chitarra, basso
  • Ginger Fish – percussioni
  • Madonna Wayne Gacy – tastiere

Traduzione The reflecting god – Marilyn Manson

Testo tradotto di The reflecting god (Manson, Ramirez, Reznor) dei Marilyn Manson [Interscope]

The reflecting god

Your world is an ashtray
We burn and coil like cigarettes
The more you cry your ashes turn to mud
It’s the nature of the leeches,
the virgin’s feeling cheated
You’ve only spent
a second of your life

My world is unaffected,
there is an exit here
I say it is and then it’s true,
There is a dream inside a dream,
I’m wide awake the more I sleep
You’ll understand when I’m dead

I went to god just to see,
and I was looking at me
Saw heaven and hell were lies
When I’m god everyone dies
Scar/can you feel my power?
Shoot here and the world gets smaller
Scar/scar/can you feel my power?
One shot and the world gets smaller

Let’s jump upon the sharp swords
And cut away our smiles
Without the threat of death
There’s no reason to live at all

My world is unaffected,
there is an exit here
I say it is and then it’s true,
There is a dream inside a dream,
I’m wide awake the more I sleep
You’ll understand when I’m dead

I went to god just to see,
and I was looking at me
Saw heaven and hell were lies
When I’m god everyone dies
Scar/can you feel my power?
Shoot here and the world gets smaller
Scar/scar/can you feel my power?
One shot and the world gets smaller

“Each thing i show you
is a piece of my death”
Shoot shoot shoot motherfucker
No salvation, no forgiveness
“This is beyond your experience”
Forgiveness…

Il Dio che riflette

Il vostro mondo è un posacenere
Bruciamo e ci accartocciamo come sigarette
Più piangi, più le tue ceneri diventano fango
E’ la natura delle sanguisughe,
La vergine si sente ingannata
Avete solo trascorso
un secondo della vostra vita

Il mio mondo non ne viene toccato,
qui c’è un’uscita
Dico che lo è ed è vero,
C’è un sogno dentro un sogno,
Più dormo più sono sveglio
Capirete quando sarò morto

Mi sono recato da dio proprio per vedere
e stavo guardando me stesso
Ho visto che l’inferno e il paradiso erano bugie
Quando sono Dio tutti muoiono
Cicatrice/riesci a sentire il mio potere?
Inietta qui e il mondo rimpicciolisce
Cicatrice/cicatrice/riesci a sentire il mio potere?
Inietta e il mondo rimpicciolisce

Saltiamo sulle spade affilate
E tagliamoci dal volto i sorrisi
Senza la minaccia della morte
Non c’è nessun motivo per vivere

Il mio mondo non ne viene toccato,
qui c’è un’uscita
Dico che lo è ed è vero,
C’è un sogno dentro un sogno,
Più dormo più sono sveglio
Capirete quando sarò morto

Mi sono recato da dio proprio per vedere
e stavo guardando me stesso
Ho visto che l’inferno e il paradiso erano bugie
Quando sono Dio tutti muoiono
Cicatrice/riesci a sentire il mio potere?
Inietta qui e il mondo rimpicciolisce
Cicatrice/cicatrice/riesci a sentire il mio potere?
Inietta e il mondo rimpicciolisce

“Tutto ciò che vi mostro
è un pezzo della mia morte”
Bastardo inietta, inietta, inietta
Non c’è salvezza, non c’è perdono
“Ciò è al di là della nostra esperienza”
Perdonare…

Tags: - 356 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .