The right to go insane – Megadeth

The right to go insane (Il diritto di impazzire) è la traccia numero undici e quella che chiude il dodicesimo album in studio dei Megadeth, Endgame, pubblicato l’11 settembre del 2009.

Formazione Megadeth (2009)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Chris Broderick – chitarra
  • James Lomenzo – basso
  • Shawn Drover – batteria

Traduzione The right to go insane – Megadeth

Testo tradotto di The right to go insane (Mustaine) dei Megadeth [Roadrunner]

The right to go insane

I barely get to the graveyard shift on time
After pulling another
grueling nine to five
I live from credit card to check
The paper money’s whirling by
And I hardly just, just barely,
only just survive

I’m living on the edge,
reality is teetering,
my mind is on the brink

How will I face
the day tomorrow
if I can’t make it through today?
I got nothing left to lose,
but my sanity
and the right to go insane
I got nothing left to lose,
but my mind
I got nothing left to choose,
so I think I’ll go insane

My stomach aches
from insufficient funds
My cheeks are gaunt,
my guts are overdrawn
My head pounds,
starvation’s given me the shakes
Too much squalor, too much pressure,
and now I’m getting pissed

I’m living on the edge,
reality is teetering,
my mind is on the brink

How will I face
the day tomorrow
if I can’t make it through today?
I got nothing left to lose,
but my sanity
and the right to go insane
I got nothing left to lose,
but my mind
I got nothing left to choose,
so I think I’ll go insane

Il diritto di impazzire

A malapena arrivo al turno di notte in tempo
Dopo aver tirato un altro 
faticoso turno dalle 9 alle 5
Vivo per la controllare la mia carta di credito
Le banconote frusciano via
ed io a malapena, proprio a malapena
riesco appena a sopravvivere

Sto vivendo al limite
la realtà sta vacillando
la mia mente è sull’orlo

Come riuscirò ad affrontare
la giornata di domani
se non riesco neanchè a farlo oggi?
Non ho niente da perdere,
fuorché la mia sanità mentale
e il diritto di impazzire
Non ho niente da perdere,
eccetto la mia mente
Non mi è rimasto niente da scegliere,
quindi penso che impazzirò

Il mio stomaco fa male
per insufficienza di fondi
La mie guance sono scarne
il mio fegato dissestato
Mi scoppia la testa
la fame mi sta dando i brividi
troppa miseria, troppa pressione
e ora mi sto incazzando

Sto vivendo al limite
la realtà sta vacillando
la mia mente è sull’orlo

Come riuscirò ad affrontare
la giornata di domani
se non riesco neanchè a farlo oggi?
Non ho niente da perdere,
fuorché la mia sanità mentale
e il diritto di impazzire
Non ho niente  da perdere,
eccetto la mia mente
Non mi è rimasto niente da scegliere,
quindi penso che impazzirò

Tags: - 757 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .