The ruins of my life – Sonata Arctica

The ruins of my life (Le rovine della mia vita) è la traccia numero nove del terzo album dei Sonata Arctica, Winterheart’s Guild, pubblicato il 21 febbraio del 2003.

Formazione Sonata Arctica (2003)

  • Tony Kakko – voce
  • Jani Liimatainen – chitarra
  • Marko Paasikoski – basso
  • Tommy Portimo – batteria
  • Mikko Härkin – tastiere

Traduzione The ruins of my life – Sonata Arctica

Testo tradotto di The ruins of my life (Kakko) dei Sonata Arctica [Spinefarm]

The ruins of my life

The land was then young,
I was fighting for it like everyone.
Ready to die for the cause,
for my King, for my Lord.

You were my reason to live,
to fight another day.
You were the only one for me,
and you were only for me.

Another year I would be gone.
The war was leading us so far apart.
I built a house to keep you there.
Waiting for me, waiting…

No one remembers my face nor my name,
In a dream, I’d stay here forever.
Headstone on my grave,
words carved in vain….
All these wounds only heal
when I’m home.

The Taste of their blood in my mouth,
and the scent of victory.
Scarred my soul for life,
this man was not me.

Love is a game for the weak to play, they said.
I loved and love made me many times stronger.

Another year I would be gone.
The war was leading us so far apart.
I built a house to keep you there.
Waiting for me, waiting…

No one remembers my face nor my name,
In a dream, I’d stay here forever.
Headstone on my grave,
words carved in vain….
All these wounds only heal
when I’m home.

“Everything ends…
Everything dies…
Now I know the Legends
only lived in his lies”

My long and winding road,
river and trees by the hills we lived on.
The ruins of my life I find,
a signet ring on the ashes,
I know my Lord betrayed me,
my reason to live was taken away.
I carry my loved one to the hills
we loved, for the last time…

I close your eyes, kiss you goodbye.
The only one who ever loved me.
I’m crushed inside, darling, my life…
It shall end here..

Headstone on your grave,
words carved in vain…
Now the darkness covers me…

Le rovine della mia vita

La terra era allora giovane,
stavo combattendo per essa come tutti
Pronto per morire per questa causa,
per il mio Re, per il mio Signore

Tu eri la mia ragione per vivere,
per combattere un altro giorno
Eri l’unica per me
ed eri l’unica solo per me

Un altro anno e sarei morto
La guerra ci stava portando così lontani
Ho costruito una casa per portarti là
Aspettandomi, aspettando

Nessuno ricorda il mio volto o il mio nome
In un sogno, starei qui per sempre
Una lapide sulla mia tomba,
parole scolpite per niente
Tutte queste ferite guariscono solo
quando sono a casa

Il gusto del loro sangue nella mia bocca
e il profumo della vittoria
Impaurita la mia anima a vita,
questo uomo non ero io.

L’amore è un gioco per i deboli, dicevano
I amavo e l’amore mi rendeva molto più forte

Un altro anno e sarei morto
La guerra ci stava portando così lontani
Ho costruito una casa per portarti là
Aspettandomi, aspettando

Nessuno ricorda il mio volto o il mio nome
In un sogno, starei qui per sempre
Una lapide sulla mia tomba,
parole scolpite per niente
Tutte queste ferite guariscono solo
quando sono a casa

“Tutto finisce…
tutto muore
Ora so che le leggende
vivono solo nelle sue bugie”

La mia lunga e tortuosa strada,
fiumi e alberi delle colline dove vivevamo
Le rovine della mia vita cerco,
un anello firmato sulle ceneri
So che il mio Signore mi ha tradito,
la mia ragione di vita è stata portata via
Porto l’unica che ho amato sulle colline
dove ci amammo, per l’ultima volta

Chiudo i tuoi occhi, ti do il bacio d’addio
L’unica che mi ha sempre amato
Sono annientato, cara, vita mia
dovrà  finire qui

Lapide sulla tua tomba,
parole scolpite invano
Ora l’oscurità  mi copre…

Tags: - 328 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e del hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .