The shadow hunter – Angra

The shadow hunter (Il cacciatore di ombre) è la traccia numero sette e quella che dà il nome al quinto album degli Angra, Temple of Shadows, pubblicato il 6 settembre del 2004

Formazione Angra (2004)

  • Eduardo Falaschi – voce
  • Kiko Loureiro – chitarra
  • Rafael Bittencourt – chitarra
  • Felipe Andreoli – basso
  • Aquiles Priester – batteria
  • Fabio Laguna – tastiere

Traduzione The shadow hunter – Angra

Testo tradotto di The shadow hunter (Bittencourt, Loureiro) degli Angra [SPV]

In un bordello, una prostituta zingara vede nei suoi occhi che egli è il prescelto e gli legge le carte invece che dargli piacere carnale. “Le parole del vecchio non avranno alcun senso finchè non troverai la stella del mattino”, dice la prostituta. “La tua missione è importante, ma non è nell’esercito”. Il viaggiatore sta cercando disperatamente la redenzione per la sua mente ed il suo spirito, come un lupo vagabondo cerca il cibo. Ella lo riempie di dubbi dicendogli che l’amore lo stornerà dal suo sentiero. …Durante la presa della fortezza di Xerigordon, il Cacciatore di Ombre è ferito e deve scappare per salvarsi dalla truppe di Kilij Arslan. Sanguinante, collassa prima di raggiungere Costantinopoli. Egli sogna le pergamene perdute nascoste tra le rovine del Tempio di Salomone e nelle grotte del Mar Morto.

The shadow hunter

I remember the blood on his hands
So ashamed regretting his faults
So defenseless he came from the darkness
We spoke and
had a good talk

Dark old hat reminds me of someone
I find hard to recall
Bowed his head surrendering to sorrow
Wears the face of war
Desperate cries:

(Desperate cries)
Running in circles
(Mourining in vain)
Resigning to terror
(A sinful warfare)
A sinful warfare
(Innocents die)
Lost in the faith from my fragile heart…
…From my heart

Wearing black, a bow without arrows
God, have mercy on his soul
Eyes of dread, entrenched in horror
My devotions are gone!

(Desperate cries)
Running in circles
(Mourining in vain)
Resigning to terror
(A sinful warfare)
Atrocious attack
(Atrocious attack)
My crusaders faith
Drowns in religious blood
But I’ll fight till the end
Gonna find my Holy Grail

Running blind against the faith
Reason slips away
Churches falling
like castles on the sand
Ends the Holy War
Have the good for bad.

What does a man
gain from his work?
Under the sun where he labors

What is so good for a man in life?
During his days he’s just like a shadow

Vanitas! Vanitas! Utters the oracle
A chasing after the wind

Meaningless!
Meaningless searches for wisdom
Everything is in vain
like your hunting for shadows

Lost my pride, fought in vain
Had to find reasons to my pain. Oh!

Running blind against the faith
Running blind again
Church is falling
like castles on the sand
Ends the Holy War
Jesus was a man

With a heart, with a mind
With a body, with a soul
So divine as your own

God has no mind, has no heart
Has no body, has no soul and
no resemblance of you.

No!
(Like chasing the wind…)

Il cacciatore di ombre

Ricordo il sangue sulle sue mani
Così vergognoso, dispiacendosi delle sue colpe
Così vulnerabile, egli venne dall’oscurità
Noi parlammo ed avemmo
una conversazione interessante.

L’oscuro vecchio mi ricorda qualcuno
Che faccio fatica a ritrovare
Piegata la sua testa che si arrende alla sorte
Indossa la faccia della guerra.
Urla disperate:

(Urla disperate)
Che corrono in cerchio
(Vane lamentazioni
Che si rassegnano al terrore
(Una guerra empia)
Una guerra empia
(Gli innocenti muoiono)
Smarrito nella fede mio fragile cuore…
…Dal mio cuore

Vestito di nero, un arco senza frecce
Dio, abbi pietà della sua anima
Occhi d’incubo, trincerato nell’orrore
La mia fede è perduta

(Urla disperate)
Che corrono in cerchio
(Vane lamentazioni
Che si rassegnano al terrore
(Una guerra empia)
Atroce attacco
(Atroce attacco)
La mia fede di crociato
Affoga nel sangue religioso
Ma combatterò fino alla fine
Per trovare il mio Sacro Graal

Correndo cieco contro la fede
La ragione scivola via
Chiese che cadono
come castelli nella sabbia
Ha fine la Guerra Santa
Ottieni il bene dal male

Cosa ci guadagna
un uomo dal proprio lavoro?
Sotto il sole dove fatica

Cos’è bene per un uomo in vita?
Durante i suoi giorni è solo un’ombra

Vanità! Vanità! Esprime l’oracolo
Un’incertezza dopo vento

Senza senso!
Ricerche insensate della conoscenza
Tutto è vano
come la tua caccia alle ombre

Perduto il mio orgoglio, lottato invano
Devo trovare delle ragioni per il mio dolore. Oh!

Correndo cieco contro la fede
La ragione scivola via
Chiese che cadono
come castelli nella sabbia
Ha fine la Guerra Santa
Gesù era un uomo.

Con un cuore, con una mente
Con un corpo, con un’anima
Divina come la tua

Dio non ha mente, non ha cuore
Non ha corpo, non ha anima e
nessuna somiglianza con te.

No!
(Come rincorrere il vento.)

Tags:, - 303 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .