The struggle within – Metallica

The struggle within (Il conflitto interiore) è la dodicesima e ultima traccia dell’omonimo quinto album dei Metallica conosciuto anche come Black Album uscito il 13 agosto 1991.

Formazione dei Metallica (1991)

  • James Hetfield – voce, chitarra
  • Kirk Hammett – chitarra
  • Jason Newsted – basso
  • Lars Ulrich – batteria

Traduzione The struggle within – Metallica

Testo tradotto di The struggle within (Hetfield, Ulrich) dei Metallica [Elektra]

The struggle within

Reaching out for something you’ve got to feel
While clutching to what you had thought was real

Kicking at a dead horse pleases you
No way of showing your gratitude
So many things you don’t want to do
What is it? what have you got ot lose

What the hell
What is you think you’re gonna find?
Hypocrite
Boredom sets into the boring mind

Struggle within it suits you fine
Struggle within your ruin
Struggle within you seal your own coffin
Struggle within the struggling within

Home is not a home it becomes a hell
Turning it into your prison cell
Advantages are taken, not handed out
While you struggle inside your hell

Reaching out
Grabbing for something tou’ve got to feel
Closing in
The pressure upon you is so real

Struggle within it suits you fine
Struggle within your ruin
Struggle within you seal your own coffin
Struggle within the struggling within

Reaching out for something you’ve got to feel
While clutching to what you had thought was real

What the hell
What is you think you’re gonna find?
Hypocrite
Boredom sets into the boring mind

Struggle within it suits you fine
Struggle within your ruin
Struggle within you seal your own coffin
Struggle within the struggling within

Il conflitto interiore

Allunghi la mano per qualcosa che devi sentire
Mentre ti aggrappi a ciò che credevi reale

Ti piace calciare un cavallo morto
Non c’è verso di farti mostrare la tua gratitudine
Ci sono tante cose che non vuoi fare
Cosa c’è? Cos’ hai da perdere?

Che diavolo
Cosa pensi di trovare?
Ipocrita
La noia dimora nella mente noiosa

La lotta interiore ti si adatta bene
La lotta interiore è la tua rovina
La lotta interiore, sigilli la tua stessa bara
La lotta interiore, la lotta interiore

Casa non è casa, diventa un inferno
Si trasforma nella tua prigione
I vantaggi si conquistano, non vengono elargiti
Mentre lotti nel tuo inferno

Allunghi la mano
Afferrando qualcosa che hai dovuto sentire
Sempre più prossima
La pressione su di te si fa impossibile

La lotta interiore ti si adatta bene
La lotta interiore è la tua rovina
La lotta interiore, sigilli la tua stessa bara
La lotta interiore, la lotta interiore

Allunghi la mano per qualcosa che devi sentire
Mentre ti aggrappi a ciò che credevi reale

Che diavolo
Cosa pensi di trovare?
Ipocrita
La noia dimora nella mente noiosa

La lotta interiore ti si adatta bene
La lotta interiore è la tua rovina
La lotta interiore, sigilli la tua stessa bara
La lotta interiore, la lotta interiore

Tags: - 2.783 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .