The unwritten law – Deep Purple

The unwritten law (La legge non scritta) è la traccia numero due del dodicesimo album in studio dei Deep Purple, The House of Blue Light pubblicato il 12 gennaio del 1987.

Formazione Deep Purple (1987)

  • Ian Gillan – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Roger Glover – basso
  • Ian Paice – batteria
  • Jon Lord – tastiere

Traduzione The unwritten law – Deep Purple

Testo tradotto di The unwritten law (Blackmore, Gillan, Glover, Paice) dei Deep Purple [Polydor]

The unwritten law

Listen to me
I’ve got a warning for you
You’ve got to learn
to take more care
‘Cos if you swim in
dirty water
Be careful how
you dry your hair
In a room within a room
In a hole within a hole
You’ve got to learn to share
your secrets
Or you’ll lose your soul

I’ve got the evidence
I know you broke the unwritten law
Another town another one night stand
You know you broke the law

It’s so hard to hold back
When the fire is in your eyes
A silver dollar in my pocket
I don’t like surprises
I’ve got your souvenir
Is that the price I’ve got to pay
It ain’t been that long
Since the last charade

I’ve got the evidence
I know you broke the unwritten law
Another town another one night stand
You know you broke the law

I know you’re guilty
But I’m carrying the blame
I took out much more than I put in
And I felt the pain
In a dirty little room
With nowhere left to hide
You told the truth with your eyes
But you lied inside

La legge non scritta

Ascoltami
Ti sto mettendo in guardia
Devi imparare ad agire
con maggior cura
Perchè se nuoti dentro
l’acqua putrida
devi fare attenzione
a come asciughi i tuoi capelli
In una stanza dentro un’altra stanza
In un buco dentro un altro buco
Devi imparare a condividere
I tuoi segreti
O perderai l’anima

Ho le prove
So che hai infranto la legge non scritta
Un’altra città, un’altra notte alzato
Sai che stai infrangendo la legge

È così difficile trattenersi
quando il fuoco è nei tuoi occhi
Un dollaro d’argento nella mia tasca
Non mi piacciono le sorprese
Ho un tuo souvenir
È il prezzo che ho dovuto pagare
Non è passato tanto tempo
Dall’ultima farsa

Ho le prove
So che hai infranto la legge non scritta
Un’altra città, un’altra notte alzato
Sai che stai infrangendo la legge

Conosco la tua colpa
Ma io sto portando la colpa
Ho tirato fuori molto più di quanto ho messo
E ho sentito dolore
In una sporca piccola stanza
Con nessun posto dove nascondersi
Mi hai detto la verità con i tuoi occhi
Ma dentro mentivi

Tags: - 217 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .