Thorn – Blind Guardian

Thorn (Spina) è la traccia numero nove del sesto album dei Blind Guardian, Nightfall in Middle-Earth pubblicato il 27 aprile del 1998.

Formazione Blind Guardian (1998)

  • Hansi Kürsch – voce
  • André Olbrich – chitarra
  • Marcus Siepen – chitarra
  • Thomas Stauch – batteria

Traduzione Thorn – Blind Guardian

Testo tradotto di Thorn (Olbrich, Kürsch) dei Blind Guardian [Virgin]

Thorn

A black swan
Is born that night
The misty pond
(Has) got a new king
Got a new king
So what can we do
With our lives
When it all begins
It’s hard and
It’s cruel
Will grace die in pain?
Will light ever rise again?

I’m trapped in darkness
Still I reach out for the stars
I’m moving in silence
I leave it all far behind

Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll pray at the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns

Let us march on
To the fields of sacrifice
(I’m) wondering why
I’ll carry on
Will I betray myself
To rise

In the silence
It’s time to explain
And search for truth in lies
Useful lies
Needless love’s damned

What can we do with our lives
When it all begins

Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll pray at the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns

Come follow me
And you will see
How it will be
When all the pain is gone away

Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll pray at the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns

Let us march on
Though there’s no hope at our side
Let us be brave
Though by glory we are denied
But
Don’t you think
It’s time for us
To bring to an end
Come play the song of death
The wisdom in us both
Will make it
Special guaranteed
Play the song of death

I’m lost in the depths of his eyes
I can’t flee
Inner pain caused insanity
It’s deep within
The fear and the hunger
Enslaved and denied
By my love and my enemies
I’m the illgotten son

Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll pray at the edge of thorns
Oh at dawn
I’ll face the edge of thorns

Spina

Un cigno nero
Nacque quella notte
Lo stagno nebbioso
Ha un nuovo Re
Ha un nuovo Re
Allora cosa possiamo fare
Con le nostre vite?
Quando tutto è iniziato
È stato cosi duro
E crudele
La bellezza morirà nel dolore?
La luce rinascerà mai?

Sono intrappolato nell’oscurità
E cerco ancora di raggiungere le stelle
Mi sto muovendo in silenzio
E voglio lasciarmi tutto dietro

Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine
Oh, all’alba
Pregherò sulla punta delle spine
Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine

Lasciateci continuare a marciare
Verso i campi del sacrificio
Mi sto chiedendo il perché
Della mia voglia di andare avanti
Tradirò me stesso
Per ricominciare?

Nel silenzio
È ora di spiegare tutto
E di cercare la verità nelle bugie
Le utili bugie
E l’amore che non ci serve è stato dannato

Cosa potevamo fare con le nostre vite
Quando tutto è iniziato?

Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine
Oh, all’alba
Pregherò sulla punta delle spine
Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine

Venite, seguitemi
E vedrete
Cosa succederà
Quando tutto il dolore se ne sarà andato

Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine
Oh, all’alba
Pregherò sulla punta delle spine
Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine

Lasciateci continuare a marciare
Anche se la speranza non è dalla nostra parte
Lasciateci essere arditi
Anche se siamo stati rinnegati dalla gloria
Ma
Non pensate
Che è ora
Di mettere fine a tutto ciò?
Venite a suonare la canzone della morte
La nostra saggezza
La scriverà
È garantito
Suoniamo la canzone della morte

Sono perso nelle profondità dei suoi occhi
Non posso fuggire
Il dolore dentro me mi ha fatto impazzire
Questo dolore è nel profondo della mia anima
La paura e la fame
Sono stato schiavizzato e rinnegato
Dal mio amore e dai miei nemici
Sono il figlio malato

Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine
Oh, all’alba
Pregherò sulla punta delle spine
Oh, all’alba
Affronterò la punta delle spine

Tags: - 413 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .