Time machine – Black Sabbath

Time machine (La macchina del tempo) è la traccia numero sei del sedicesimo album dei Black Sabbath, Dehumanizer, pubblicato il 22 giugno del 1992.

Formazione Black Sabbath (1992)

  • Ronnie James Dio – voce
  • Tony Iommi – chitarra
  • Geezer Butler – basso
  • Vinny Appice – batteria
  • Geoff Nicholls – tastierea

Traduzione Time machine – Black Sabbath

Testo tradotto di Time machine (Butler, Dio, Iommi) dei Black Sabbath [I.R.S. Records]

Time machine

Oh what are you gonna do
When there’s a part of you
That needs to run with the wind

And the fire of burning yesterdays
Can only light the way
To lead you from
The garden of the dark
Stay out of shadows

Now look like the change is on
Tomorrow’s never gone
Today just never comes

Go on and jump,yeah
Into the hurricane
You will forger the pain
It’s only there
To exorcise your mind

Looking at the world
When you’ve open up your eyes
You’ve got to see the promises they’ve made
They’re bloody lies and broken dreams
Your silence screams

You’re living in a time machine
And you can choose just who you are
Someone that you’ve never seen
Somewhere you’ve never been
You’re living in a time machine

Oh what are you gonna do
When every part of you
Just needs to catch the wind

And the fire of burning yesterdays
Can only light the way
To lead you from
The garden of the dark

Looking for the world
When you’ve opened up your eyes
You’ll see you’ve got invisible chains
They’re only lies
Not what it seems
I hear your silent screams

You’re living in a time machine
Nobody cares just where you go
Taken where you’ve never been
Vacate to somewhere you don’t know.

You’re living in a time machine
Why do you stay who you are
Be what you’ve never been
Someone you’ve never seen
You’re living in a time machine
Yeah

La macchina del tempo

Oh, cosa hai intenzione di fare
quando c’è una parte di te
che ha bisogno di correre col vento

E il fuoco dell’ardente passato
può solo illuminare la strada
che ti conduce
ai giardini dell’oscurità
Stai lontano dalle ombre

Adesso sembra che il cambiamento sia in atto
il domani non se ne andrà mai
l’oggi non verrà mai

Continua e salta, yeah
nel ciclone
tu dimenticherai il dolore
È qui solo
per esorcizzare la tua mente

Guarda il mondo
quando avrai aperto i tuoi occhi
devi guardare alle promesse che hanno fatto
Sono bugie insanguinate e sogni spezzati,
le tue urla silenziose.

Stai vivendo in una macchina del tempo
dove puoi scegliere chi essere
qualcuno che non hai mai visto
in qualsiasi posto dove non sei mai stato
stai vivendo in una macchina del tempo

Oh, cosa hai intenzione di fare
quando ogni parte di te
ha bisogno afferrare il vento

E il fuoco del passato bruciante
può solo illuminare la via
che ti conduce
ai giardini del buio

Guarda il mondo
quando avrai aperto i tuoi occhi
tu vedrai che hai delle catene invisibili
Sono solo bugie
non quello che sembrano
Io sento le tue urla silenziose

Stai vivendo in una macchina del tempo
nessuno si preoccupa di dove vai
portato dove non sei mai stato
diventato qualcuno che non hai mai conosciuto

Stai vivendo in una macchina del tempo
perchè non rimani quello che sei
Essere quello che non sei mai stato
qualcuno che non hai mai visto
stai vivendo in una macchina del tempo
yeah

Tags: - 206 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .