Time Machine – Accept

Time Machine (Macchina del tempo) è una bonus track del dodicesimo album in studio degli Accept, Blood of the Nation, uscito il 20 agosto del 2010.

Formazione Accept (2010)

  • Mark Tornillo – voce
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Herman Frank – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Stefan Schwarzmann – batteria

Traduzione Time Machine – Accept

Testo tradotto di Time Machine (Hoffmann, Tornillo, Baltes) degli Accept [Nuclear Blast]

Time Machine

The hands keep on turning,
the pendulum just swings
Prisoners upon this rock,
flying without wings
Captured in a moment,
still the hours chimed
Joining closer as it shifted
with the sands of time

Parallel dimensions,
gears fall into place
Driven by an unseen force,
swelling into space

Out beyond the rainbow,
cross the Milky Way
Passengers without a choice,
slowly turning gray

On through the night,
shine on forever
Going insane as
we ride the time machine

Waiting for no one,
relative to none
Answering to not a thing,
except the rising sun

Bouncing on this fabric,
at the speed of light
Connecting points of futures past,
is its only plight?

Out beyond the rainbow,
cross the Milky Way
Passengers without a choice,
slowly turning gray

On through the night,
shine on forever
Going insane as
we ride the time machine
On through the night,
shine on forever
Going insane as
we ride the time machine
Ride the time machine

Passengers without a choice,
hanging by a string
Spending with a hands of time,
flying without wings

On through the night,
shine on forever
Going insane as
we ride the time machine
On through the night,
shine on forever
Going insane as
we ride the time machine
Ride the time machine

Macchina del tempo

Le mani continuano a ruotare,
il pendolo non fa altro che oscillare
Prigionieri sopra questo masso,
volando privi di ali
Imprigionati in un istante,
ancora battono le ore
Avvicinandosi quando scorre via
con le sabbie del tempo

Dimensioni parallele,
meccanismi che fluttuano in un luogo
Guidati da forze invisibili,
che si gonfiano nello spazio

Fuori oltre l’arcobaleno,
attraversando la Via Lattea
Passeggeri senza un’altra scelta,
che ingrigiscono lentamente

Nel bel mezzo della notte,
brilliamo sull’eternità
Diventando pazzi quando
guidiamo la macchina del tempo

Non aspettando nessuno,
a nessuno relativo
Rispondendo nient’altro che una cosa,
eccetto il sole nascente

Rimbalzando su questo tessuto,
alla velocità della luce
Trovando un nesso tra passato e futuro,
questa è l’ultima difficoltà?

Fuori oltre l’arcobaleno,
attraversando la Via Lattea
Passeggeri senza un’altra scelta,
che ingrigiscono lentamente

Nel bel mezzo della notte,
brilliamo sull’eternità
Diventando pazzi quando
guidiamo la macchina del tempo
Nel bel mezzo della notte,
brilliamo sull’eternità
Diventando pazzi quando
guidiamo la macchina del tempo
Guida la macchina del tempo

Passeggeri senza un’altra possibilità,
appesi ad un filo
Che spendono una manciata di tempo,
a volare senz’ali

Nel bel mezzo della notte,
brilliamo sull’eternità
Diventando pazzi quando
guidiamo la macchina del tempo
Nel bel mezzo della notte,
brilliamo sull’eternità
Diventando pazzi quando
guidiamo la macchina del tempo
Guida la macchina del tempo

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 218 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .