Tornado of souls – Megadeth

Tornado of souls (Tornado di anime) è la traccia numero sette del quarto album dei Megadeth, Rust in Peace, uscito il 24 settembre del 1990.

Formazione Megadeth (1990)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Marty Friedman – chitarra
  • David Ellefson – basso
  • Nick Menza – batteria

Traduzione Tornado of souls – Megadeth

Testo tradotto di Tornado of souls (Mustaine, Ellefson) dei Megadeth [Capitol]

Tornado of souls

This morning I made the call
The one that ends it all
Hanging up, I wanted to cry
But dammit,
this well’s gone dry
Not for the money,
not for the fame
Not for the power,
just no more games

But now I’m safe in the eye of the tornado
I can’t replace the lies,
that let a 1000 days go
No more living trapped inside
In her way I’ll surely die
In the eye of the tornado, blow me away

You’ll grow to loathe my name
You’ll hate me just the same
You won’t need your breath
And soon you’ll meet your death
Not from the years,
not from the use
Not from the tears,
just self abuse

No more living trapped inside
In her way I’ll surely die
In the eye of the tornado, blow me away

Who’s to say what’s for me to say
Who’s to say what’s for me to be
Who’s to say what’s for me to do

Cause a big nothing it’ll be for me
The land of opportunity
The golden chance for me
My future looks so bright
Now I think I’ve seen the light

Can’t say what’s on my mind
Can’t do what I really feel
In this bed I made for me
Is where I sleep, I really feel
I warn you of the fate
Proven true to late
Your tongue twist perverse
Come drink now of this curse

And now I fill your brain
I spin you round again
My poison fills your head
As I tuck you into bed
You feel my fingertips
You won’t forget my lips
You’ll feel my cold breath
It’s the kiss of death

Tornado di anime

Questa mattina ho fatto la telefonata
Quella che ha posto fine a tutto
Riagganciando, volevo piangere
Ma dannazione,
queste sorgenti sono diventate secche
Non a causa dei soldi,
non a causa della gloria
Non a causa del potere,
solamente perchè non potevamo più giocare

Ma ora sono sicuro nell’occhio del tornado
Non posso cambiare le bugie,
che permettono di passare 1000 giorni
Non vivo più intrappolato dentro
Nella sua strada morirò sicuramente
Nell’occhio del tornado, fammi volare lontano

Crescerai per detestare il mio nome
Mi odierai per lo stesso motivo
Non avrai bisogno del tuo respiro
E presto incontrerai la tua morte
Non per colpa degli anni,
non per come hai usato la tua vita
Non per le lacrime,
solamente perchè ti sei maltrattata

Non vivo più intrappolato dentro
Nella sua strada morirò sicuramente
Nell’occhio del tornado, fammi volare lontano

Chi può dire cosa significa per me dire
Chi può dire cosa significa per me essere
Chi può dire cosa significa per me fare

Perché tutto ciò sarà un grande niente per me
La terra delle opportunità,
l’occasione d’oro per me
Il mio futuro appare così luminoso
Adesso penso di aver visto la luce

Non posso dire cosa penso
Non posso fare cosa veramente sento
In questo letto che ho fatto per me
Il luogo dove dormo, provo davvero emozioni
Ti ho messo in guardia dal destino
dimostratosi vero tardi
La tua lingua gira perversamente
Adesso vieni a bere questa maledizione

E adesso riempio il tuo cervello
Ti giro ancora intorno
Il mio veleno riempie la tua testa
Mentre ti rimbocco le coperte
Senti le punta delle mie dita
Non dimenticherai le mie labbra
Sentirai il mio freddo respiro
È il bacio della morte

Tags: - 6.966 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .