Traduzione testi Necrophagist

I Necrophagist sono un gruppo technical brutal death metal, nato in Germania nel 1992 per volere del polistrumentista germano-turco Muhammed Suiçmez. Nell’arco di vent’anni purtroppo l’offerta musicale di questo ensemble si riduce a due soli full-lenght, i quali però mostrano l’estremo orientamento del songwriting.I Necrophagist suonano un brutal death ispirato da Cannibal Corpse e Dying Fetus, che si intreccia con complicatissime partiture progressive metal e technical death metal, entrambe di stampo palesemente Schuldineriano. Oltre a svariate reminescenze neoclassiche derivanti direttamente dai lavori di Malmsteen, un’altra ispirazione basilare proviene dai grandi maestri della musica classica, come Prokofiev, Bach e Beethoven. Il primo album, Onset of Putrefaction, uscì nel 1999 e sconvolse il mondo del metal. Le tracce, scritte e suonate completamente dal solo Suiçmez, sono perle di pura violenza tecnica ed i testi, per raffinatezza e varietà di linguaggio, sfiorano il sublime limite imposto dai Carcass con i primi tre lavori, pascendo i sempre più affamati fan del grindgore; il tutto è sostenuto dal cavernoso e putrido growl del frontman. Un successo del genere colpì in pieno la band e creò un ghermito sciame di supporter, estasiati da tali virtuosismi e da tale ferale morbosità.
Per vedere quella che sarà l’uscita del secondo album, si dovrà attendere sino al 2004, anno in cui vide la luce dopo 5 anni Epitaph. Il disco presenta ancora più punti di connessione con i Death di Symbolic e di The Sound of Perseverance, e si riallaccia a molte opere classiche, come il Romeo e Giulietta di Prokofiev. I testi però abbandonano le atmosfere splatter per lasciare spazio a riflessioni filosofiche e metafisiche, nulla tralasciando al già brutale sound dei pezzi. Nonostante una qualità tecnica e generale ben al di sopra della media, alcuni criticarono pesantemente l’album, tacciando il gruppo di esser stato contagiato dalla “sindrome dei Dream Theater” (ovvero i brani si reggono solamente sulla preparazione tecnica dei componenti del gruppo e non su di un reale contenuto che dovrebbe veicolare l’emotività del songwriting, generando una situazione virtuosistica assolutamente masturbatoria) e di essere diventato più “morbido” e meno vario. Ciò fortunatamente non segnò alcun malus per la band. Dopo questa prova di forza, i fan rimasero in attesa di un ulteriore disco che svelasse le vere carte in gioco del gruppo. Però un annuncio, non del tutto ufficiale, arriva solo nel 2014, a dieci anni esatti dall’uscita di Epitaph: Suiçmez, circondato da una schiera di preparati musicisti, potrebbe rilasciare in un arco di tempo che comprende anche il 2016 un nuovo album, forte dell’aura di cult band che circonda il gruppo. Non ci resta che attendere e sperare. [sito ufficiale]

Onset of Putrefaction (14/09/1999)

Testi tradotti dell’album Onset of Putrefaction (Principio di putrefazione)
[Muhammed Suiçmez]

Necrophagist - Onset of putrefaction
  1. Foul body autopsy [Ripugnante autopsia corporale]
  2. To breathe in a casket [Respirare in una bara]
  3. Mutilate the stillborn [Mutila il cadavere del feto]
  4. Intestinal incubation [Incubazioni intestinali]
  5. Culinary hyperversity [Iperperversione culinaria]
  6. Advanced corpse tumor [Avanzato tumore corporale]
  7. Extreme unction [Estrema unzione]
  8. Fermented offal discharge [Esalazione di viscere decomposte]

Epitaph(03/08/2004)

Testi tradotti dell’album Epitaph (Epitaffio)
[Muhammed Suiçmez, Christian Muenzner, Stephan Fimmers, Hannes Grossmann]

Necrophagist - Epitaph
  1. Stabwound [Squarcio della pugnalata]
  2. The stillborn one [L’unico feto morto]
  3. Ignominious & pale [Vile e tenue]
  4. Diminished to B [Ridotto ad essere]
  5. Epitaph [Epitaffio]
  6. Only ash remains [Solo cenere rimane]
  7. Seven [Sette]
  8. Symbiotic in theory [Teoria simbiotica]

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .