Trauma of war – Sepultura

Trauma of war (Trauma di guerra) è la traccia che apre il tredicesimo album dei Sepultura, The Mediator Between Head and Hands Must Be the Heart pubblicato il 25 ottobre del 2013.

Formazione Sepultura (2013)

  • Derrick Green − voce
  • Andreas Kisser − chitarra
  • Paulo Jr. − basso
  • Eloy Casagrande − batteria

Traduzione Trauma of war – Sepultura

Testo tradotto di Trauma of war (Green, Kisser, Casagrande) dei Sepultura [Nuclear Blast]

Trauma of war

Children watch their mothers die
Raping a city in the name of freedom
Children growing – their hate inside
A world they lost in the name of reason

I never came back from that trench
I can’t be alone I won’t be alone
A schizophrenic cycle of paranoia

Trauma of war!

I saw the worst in the human nature
My hands are stained
with blood of death
Attack all ghosts – I’m like a soldier
Wasted minds that are all alike

I never came back from that trench
I can’t be alone I won’t be alone
A schizophrenic cycle of paranoia

Trauma of war!

Freedom comes with a hail of bullets

My sun is getting dark
My urge to kill awakes
My world is no more
My urge to kill awakes

Children watch their mothers die
Raping a city in the name of freedom
Children growing – their hate inside
A world they lost in the name of reason

I never came back from that trench
I can’t be alone I won’t be alone
A schizophrenic cycle of paranoia

Trauma of war!

Trauma di guerra

I bambini guardano le loro madri morire
Violentare una città in nome della libertà
I bambini crescono con l’odio dentro
Un mondo che hanno perso in nome della ragione

Non sono mai tornato da quella trincea
Non posso essere solo e non sarò solo
Un ciclo di paranoia schizofrenica

Trauma di guerra!

Ho visto il peggio della natura umana
Le mie mani sono macchiate
col sangue della morte
Attacco tutti i fantasmi – Sono come un soldato
Menti sprecate che sono tutti uguali

Non sono mai tornato da quella trincea
Non posso essere solo e non sarò solo
Un ciclo di paranoia schizofrenica

Trauma di guerra!

La libertà arriva con una pioggia di proiettili

Il mio sole si sta oscurando
Si sveglia la mia voglia di uccidere
Il mio mondo non c’è più
Si sveglia la mia voglia di uccidere

I bambini guardano le loro madri morire
Violentare una città in nome della libertà
I bambini crescono con l’odio dentro
Un mondo che hanno perso in nome della ragione

Non sono mai tornato da quella trincea
Non posso essere solo e non sarò solo
Un ciclo di paranoia schizofrenica

Trauma di guerra!

Tags: - 81 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .