Traveler in time – Blind Guardian

Traveler in time (Viaggiatore del tempo) è la traccia che apre il terzo album dei Blind Guardian, Tales from the Twilight World, pubblicato il 3 ottobre del 1990. Traveler in Time è ispirata alla saga di fantascienza di Dune scritta da Frank Herbert.

Formazione Blind Guardian (1990)

  • Hansi Kürsch – voce, basso
  • André Olbrich – chitarra
  • Marcus Siepen – chitarra
  • Thomas Stauch – batteria

Traduzione Traveler in time – Blind Guardian

Testo tradotto di Traveler in time  (Kürsch, Olbrich) dei Blind Guardian [No Remorse]

Traveler in time

The morning sun of Dune
The morning sun of Dune

The holy war’s
Waiting for
The morning sun
The morning sun
The morning sun
The morning sun

The morning sun of Dune
There’s no tomorrow
The apparation of this land
and it’s dream
Makes me feel
I have seen it before

I can taste there is life
Everywhere you can find
In the desert of my life
I see it again and again

And again, again, again, again
Dark tales has brought the Dijahd
Like whispering echoes in the wind
And I’m million miles from home

Traveler in time
Knowing that there’s no rhyme
Traveler in time
Knowing that there’s no rhyme

The morning sun is near
First light of dawn is here
The morning sun is near again

The Fremen sing that
Their kingdom will come
And I’m the leading one

Battlefields on our crusade
Filled with Sardokaurs
Killing machines crying
In raising fear they’re hiding

Where do we go now?
So where is the way?
When I’m a million miles from home

Traveler in time
Knowing that there’s no rhyme
Traveler in time
Knowing that there’s no rhyme

The morning sun I feel
All pain and sorrow
The apparation of my words in these days
Makes me feel I have told them before

All my plans will come true
I’ll control destiny
In the desert of my life
I’ve seen it again and again

By my dreams I must find a way
To stop the raging war
I’ve to choose now

I will leave
My body and seek
And time will stand still
When I have to leave
My body and find

A way back to the world I love
When I’m a million miles from home

Traveler in time
Knowing that there’s no rhyme
Traveler in time
Knowing that there’s no rhyme
Traveler in time

Viaggiatore del tempo

Il sole mattutino di Dune
Il sole mattutino di Dune

Le sacre crociate stanno
attendendo
Il sole nascente
Il sole nascente
Il sole nascente
Il sole nascente

Il sole mattutino di Dune
Non c’è un domani
L’apparizione di questa landa
e questo è un sogno
che mi dà la sensazione di
aver già vissuto questo momento prima

Posso saggiare che c’è vita
In ogni dove tu puoi scovare
nel deserto della mia vita
Lo vedo, ancora ed ancora

E ancora, ancora, ancora, ancora
Racconti oscuri lo Dijahd ha tramandato
Come un eco sussurrante nella brezza
E io sono a milioni di miglia da casa

Viaggiatore del tempo
sapendo che non c’è alcuna poesia
Viaggiatore del tempo
sapendo che non c’è alcuna poesia

Il sole mattutino è vicino
Le prime luci dell’alba sono qui
Il sole mattutino è ancora vicino

I Fremen intonano questo
Il loro regno verrà
E io sono l’unico condottiero

I campi di battaglia sotto la nostra crociata
furono riempiti di Sardokaur
Piangenti strumenti di morte
Essi si celano nel crescente terrore

Dove andiamo noi ora?
Qual’è dunque il sentiero?
Quando io sono milioni di miglia da casa

Viaggiatore del tempo
sapendo che non c’è alcuna poesia
Viaggiatore del tempo
sapendo che non c’è alcuna poesia

Io sento il sole mattutino
Tutte le pene e le sofferenze
L’apparizione delle mie parole in questi giorni
Mi fa sentire come se l’avessi già raccontato

Ogni mia mossa si è realizzata
Io controllo il fato
Nel deserto della mia vita
Io l’ho già visto ancora ed ancora

Grazie ai miei sogni io devo trovare la via
Per fermare la guerra che incombe
Dovrei scegliere adesso

Io abbandonerò
il mio corpo e cercherò
E il tempo si fermerà ancora
Quando io avrei dovuto abbandonare
il mio corpo e cercare

Il ritorno nel mondo che amo
quando io sono milioni di miglia da casa

Viaggiatore del tempo
sapendo che non c’è alcuna poesia
Viaggiatore del tempo
sapendo che non c’è alcuna poesia
Viaggiatore del tempo

*traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 311 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .