Trephination – Machine Head

Trephination (Trapanazione) è la traccia numero dodici del quarto album dei Machine Head, Supercharger, pubblicato il 2 ottobre del 2001.

Formazione Machine Head (2001)

  • Robb Flynn – voce, chitarra
  • Ahrue Luster – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Trephination – Machine Head

Testo tradotto di Trephination (Flynn, Luster, Duce, McClain) dei Machine Head [Roadrunner]

Trephination

I used to want to take
A drill to my head
Let the pain out of the hole
I used to want to cut
The veins in my neck
Cool the blood boiling my soul

When I wondered
“Why my daily headaches thundered?”
Tried to buffer
Pushing down the pain I suffered
Mutilated
Feeling so humiliated
Cannot wash the dirt off
underneath my skin

There was a part of me
left far behind
When at the age of five years old
I had my innocence taken from me
Emptiness would fill the hole

Now a second grader
thinking why I don’t feel better
Why I’m filthy
Why the hell I feel so guilty
When drawing stick men
of pornographic men and women
Thinking all the time
there’s something wrong with me

Everyday for three years
from dawn ‘til dusk a migraine
would take me and break me
And it’d cripple me so much that
In dreams, it’d seem
with a hole in my temple
that I could probably make
my headaches finally go away

Trephination
Trephination
The enemy inside of me
won’t let me free
wants me to bleed

And after three years now
my headaches wear off
For reasons not quite to me known
The acupuncture needles sticking my skin
Pushed them down as far as they’d go
But now I’m older and now
inside my anger smolders
from depression, to fighting
Taking out my vengeance
Consequences, now I’d question during sex if …
Is this how it fucking feels
or am I faking it?

No longer the child that
you left there at the bart tracks
I’m now at 17
Left in an empty blackness
On drugs, with thugs
And thinking “Goddamn?”
I’m ending up in a failure,
in the gutter passed out

Trephination
Trephination
This enemy inside of me
won’t let me free
wants me to bleed

Fuck!

Now I’m older and
in this man an anger smolders
Now I’m thinking a hole
in you is what I’m seeing

Your depression,
is the dent I kick in you in vengeance
Consequences are
the pain I’d give to you

I know that I’m dreaming,
but in this dream I go in
go through it, and end it
And though I’d never do it
I’m killing you, hand on
the trigger, pull it
Your final thought will be
A bullet in your fuckin’ head

Trephination
Trephination
This enemy inside of me
I’m now killing
to make me free.

This enemy inside of me
I’m now killing
To make me free
Trephination
Trephination

Trapanazione

Ero solito volere agguantare
Un trapano puntato sulla mia testa
Lasciare che il dolore fuoriesca dal foro
Ero solito volere recidere
Le vene sul mio collo
Rinfrescare il sangue che ribolliva la mia anima

Quando mi chiesi
“Perché tuonavano le mie emicranie giornaliere?”
Tentai di tamponare
Alleviando il dolore che provavo
Mutilato
Mi sentivo così umiliato
Che non potevo sciacquare via l’onta
Dalla superficie della mia pelle

V’è una parte di me
che mi sono lasciato alle spalle
Quando all’età di cinque anni
Mi è stata sottratta la mia innocenza
L’oblio potrebbe riempire il foro

Ora un secondo esaminatore
Ragiona sul motivo per cui non mi sento meglio
Sul motivo per cui sono turpe
Sul fottuto motivo per cui mi sento così colpevole
Quando disegno con un ramoscello gli uomini
Posseduti da uomini porno dipendenti e da donne
Pensando tutto il tempo
Se v’è qualcosa di sbagliato in me

Ogni giorno per tre anni
Dall’alba al crepuscolo un’emicrania
Prende il sopravvento su di me e mi spezza
E mi paralizza così tanto che
Nei sogni, esso si rivela,
Con un buco sulla mia tempia
Che con ogni probabilità potrebbe
Far terminare finalmente i miei mal di testa

Trapanazione
Trapanazione
La nemesi celata in me
Non vuole lasciarmi stare
Vuole ch’io muoia dissanguato

E dopo tre anni ora
Le mie emicranie sono svanite
Per ragioni per me ancora non abbastanza chiare
Gli spilli dell’agopuntura trapassano la mia pelle
S’infilzano il più profondamente possibile
Ma ora sono più vecchio ed ora
Tra le mie membra la rabbia arde
Dalla depressione, alla lotta
Per pascere la mia vendetta
Conseguenze, ora durante il sesso mi chiedo se…
Ѐ questo ciò che provo
Oppure lo sto simulando?

Quando ero poco più che un fanciullo
Mi lasciasti sulle rotaie del treno
Ora ho 17 anni
Abbandonato in una vacua oscurità
Strafatto di droga, circondato da criminali
E penso “Che diamine?”
Io sono finito in fondo al cesso
Riciclato nel ghetto

Trapanazione
Trapanazione
Questa nemesi che si cela in me
Non vuole lasciarmi stare
Vuole ch’io muoia dissanguato

Ca##o!

Ora sono più vecchio
nei panni di quest’uomo una rabbia arde
Ora ritengo che un buco
in te è ciò che scorgo

La tua depressione,
è l’incavo che t’ho dato per vendetta
Le conseguenze sono
la sofferenza che t’ho donato

So bene che sto sognando,
Ma in questo sogno io faccio capolino
E varco la soglia, e la faccio finita
E che pensavo che non l’avrei mai fatto
Ti sto uccidendo, la mano sul
il grilletto, premilo
Il tuo ultimo pensiero sarà
Un proiettile nella tua fottuta capoccia

Trapanazione
Trapanazione
Questa nemesi che si cela in me
Che ora sto uccidendo
Per rendermi libero

Questa nemesi che si cela in me
Che ora sto uccidendo
Per rendermi libero
Trapanazione
Trapanazione

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 106 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .