Turn the page – Rage

Turn the page (Gira la pagina) è la traccia numero sei  del tredicesimo album in studio dei Rage, XIII, pubblicato il 23 marzo del 1998.

Formazione Rage (1998)

  • Peter “Peavy” Wagner – voce, basso
  • Spiros Efthimiadis – chitarra
  • Sven Fischer – chitarra
  • Chris Efthimiadis – batteria

Traduzione Turn the page – Rage

Testo tradotto di Turn the page (Wagner) dei Rage [GUN]

Turn the page

Time will come when you fell down
Everything you had is gone
and whatever you had
thought you’d really need
is meaningless, you turn around
caught by light a distant sound
like a creature that is drawn into the flame

Turn the page and face another day
on that stage that you’re supposed to stay
Turn the page and fill it up with life
I won’t sigh when time
will turn the page

You’re alone during the stay
Company can share your way
but they’ll never ever make it really close
to the core, to the beyond
What’s in store on from this point
will surprisingly be scaring
joyful pain

Turn the page and face another day
Take your time cause something’s on the way
Turn the page and fill it up with life
And don’t sigh when time will turn the page

On these tracks we walk,
we’ve got a choice
Be aware. I’ll be your voice…

Time will come you’re down
everything you had is gone
And whatever you had
thought you’d really need
is meaningless, you turn around
caught by light a distant sound
like a creature that is drawn into the flame

Turn the page and face another day
on that stage that you’re supposed to stay
Turn tha page and fill it up with life
I won’t sigh when time will turn the page

Gira la pagina

Arriverà il tempo in cui tu cadrai
Tutto quello che avevi è finito
e qualsiasi cosa pensavi
che ti sarebbe servita
e senza significato, ti volti
catturato da una luce, un suono distante
come un creatura trascinata nella fiamme

Volta pagina e affronta un altro giorno
su quel palco che si suppone devi stare
Volta pagina e riempila con la vita
Non voglio sospirare quando il tempo
volterà pagina

Sei da solo durante il soggiorno
I compagni possono condividere la tua strada
ma non saranno mai veramente vicini
al nucleo, verso l’al di là di
Cosa c’è in serbo a partire da questo punto
sarà sorprendente essere spaventato,
gioioso dolore

Volta pagina e affronta un altro giorno
prendi il tuo tempo perchè qualcosa sta arrivando
Volta pagina e riempila con la vita
E non sospirare quando il tempo volterà pagina

Su queste piste che facciamo,
abbiamo una scelta
Sii consapevole. Sarò la tua voce…

Verrà il tempo in cui sarai triste
tutto quello che avevi sarà perduto
e qualsiasi cosa pensavi
che ti sarebbe servita
e senza significato, ti volti
catturato da una luce, un suono distante
come un creatura trascinata nella fiamme

Volta pagina e affronta un altro giorno
prendi il tuo tempo perchè qualcosa sta arrivando
Volta pagina e riempila con la vita
E non sospirare quando il tempo volterà pagina

Tags: - 115 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .