Twilight Symphony – King Diamond

Twilight Symphony (Sinfonia del tramonto) e Coming home (Ritorno a casa) sono le tracce che chiudono il terzo album di King Diamond, Them, pubblicato il 13 settembre del 1988.

Formazione (1988)

  • King Diamond – voce, tastiere
  • Andy LaRocque – chitarra
  • Pete Blakk – chitarra
  • Hal Patino – basso
  • Mikkey Dee – batteria

Traduzione Twilight Symphony – King Diamond

Testo tradotto di Twilight Symphony (Diamond) di King Diamond [Roadrunner]

Il mattino dopo l’omicidio della nonna, King si risveglia nel giardino della casa, circondato dalla polizia e dalle ambulanze. La polizia ha trovato il cadavere della nonna, e King è sicuro che incolperanno lui dell’omicidio… ma raccontare la storia lo avrebbe fatto passare per pazzo.

Twilight Symphony

Morning came and so did they,
flying questions from the police
I’m waiting here in an ambulance
for Dr. Landau
To return and tell me why they’re
taking me so far away
“I did what I did
and I’m glad I did,
‘cos I could have been the…
I could have been the next in line”

Nobody found a trace of Missy
I’d be the last to tell them anyway
How could I ever ever explain

Now I hear “THEM” again, singing
Twilight symphony, twilight
I hear “THEM” again, singing
Twilight symphony, twilight

Grandma’ was dead with an open neck
Blood still running from
My open mouth
I knew they would blame it, they
would blame it all on me
How could I ever ever explain

Now I hear “THEM” again, singing
Twilight symphony, twilight
I hear “THEM” again, singing
Twilight symphony, twilight

Dr. Landau returned,
and I told him the story
“Are you mad or just insane?”
I tried anyway
“You can take him away now,
the boy has lost his mind”
Oh no no

I haven’t seen my mother
since they took me away
And Dr. Landau wouldn’t tell me
He wouldn’t tell me anything
Oh I’m back on the outside

Time has caught up with me,
and I must leave for the old house
Yes I must leave now
Grandma’… I’m coming
I’m coming home now
I’m coming home now

Sinfonia del tramonto

Il sole sorse e arrivarono le autorità,
la polizia mi fece delle domane
Aspettavo in un’ambulanza
il Dottor Landau
Perché mi disse come avevano
fatto a portarmi così lontano…
“Ho fatto ciò che ho fatto
e sono felice di averlo fatto
Perché sarei potuto essere…
Sarei potuto essere il prossimo”

Nessuno trovò traccia di Missy
E comunque io sarei stato l’ultimo a parlare di lei
Come potrei mai spiegare ciò che era accaduto?

Adesso sento “LORO” di nuovo, cantano
La sinfonia del tramonto, il tramonto
Sento “LORO”, stanno cantando
La sinfonia del tramonto, il tramonto

La nonna era morta, il suo collo era aperto
Il sangue continuava a scorrere
dalla mia bocca aperta
So che mi avrebbero incolpato
Avrebbero incolpato me di tutto
Come potrei mai spiegare ciò che era accaduto?

Adesso sento “LORO” di nuovo, cantano
La sinfonia del tramonto, il tramonto
Sento “LORO”, stanno cantando
La sinfonia del tramonto, il tramonto

Il Dottor landau ritornò,
e io gli raccontai la storia
“Ma sei pazzo o hai perso la testa?”
Comunque ci ho provato
“Potete portarlo via,
il ragazzo ha perso la testa”
Oh no, no!!!

Non ho più visto mia madre
da quando mi hanno portato via
E il Dottor Landau non mi avrebbe detto niente
Non mi avrebbe mai detto niente
Oh, adesso sono fuori!

Il tempo sta finendo,
e devo andare alla vecchia casa
Sì, adesso devo andare
Nonna… sto arrivando
Sto tornando a casa
Sto tornando a casa

Traduzione Coming home – King Diamond

Testo tradotto di Coming home (Diamond) di King Diamond [Roadrunner]

Coming home

“Grandma’?”

“I knew it was You at the door,
I saw You from the window.
Now come inside my dear.
It’s good to see you again,
despite what You did to my throat.
“THEY” are waiting upstairs.
Come. Missy is there too.
She’s sitting on Grandpa’s lap.
I bet You’re dying for
a cup of tea.”

Ritorno a casa

“Nonna?”

“Sapevo che eri tu alla porta,
ti ho visto dalla finestra.
Entra, mio caro,
è bello rivederti,
anche dopo di ciò che hai fatto alla mia gola.
“LORO” ci aspettano al piano di sopra.
Vieni. C’è anche Missy.
È seduta in braccio al nonno.
Credo che tu stia morendo
dalla voglia di una tazza di tè.”

Tags: - 179 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .