Two little girls – King Diamond

Two little girls (Due bambine) è la traccia numero quattro del quinto album in studio di King Diamond, The Eye, pubblicato il 30 ottobre del 1990.

Formazione (1990)

  • King Diamond – voce, tastiere
  • Andy LaRocque – chitarra
  • Pete Blakk – chitarra
  • Hal Patino – basso
  • Snowy Shaw – batteria
  • Roberto Falcao – tastiere

Traduzione Two little girls – King Diamond

Testo tradotto di Two little girls (Diamond) di King Diamond [Roadrunner]

Two little girls

One little girl with dirty fingers
Playing with broken doll
As the other girl is lying
Digging deep into the ground
They seem to play an evil game
A game that doesn’t have a name
Both of them are in the ashes
At the stake where witches burn

If only they could see
beyond the ground they play on
The girls are laughing still,
they think they’re having fun
They should be far away,
watching the sun go down

One little girl picked up a necklace
From the ashes of the witches
It had wings and then the other
cried out loud “Now let me have it”
The other looked without a sign
Right into the witche’s eye
The kind of horror that she saw
Made her choke for evermore

I wish they could have seen
beyond the ground they played on
They would be laughing still,
having the best of fun
They would be far away
watching the sun go down

Due bambine

Una bambina dalle dita sporche
Sta giocando con una bambola rotta
L’altra è in ginocchio
E sta scavando nel terreno
Sembra che stiano giocando ad un gioco maligno
un gioco che non ha nome
Quelle bambine sono nelle ceneri
Del palo dove la strega ha bruciato

Se solo avessero potuto vedere
sopra che cosa stavano giocando
Quelle bambine continuano a ridere
loro pensano di stare a divertirsi
Dovrebbero essere da un’altra parte,
a guardare il tramonto

Una bambina trovò una collanina
Nelle ceneri della strega
Aveva delle ali… e l’altra bambina
Urlò “adesso dalla a me”
La bambina guardò
L’occhio della strega
E l’orrore che vide
La fece soffocare

Avrei voluto che potessero vedere
sopra che cosa stavano giocando
Starebbero ancora ridendo
e divertendosi come non mai
Sarebbero state da un’altra parte,
a guardare il tramonto

Tags: - 162 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .