Unbound (the wild ride) – Avenged Sevenfold

Unbound (the wild ride) (Senza limiti, la folle corsa) è la traccia numero sei del quarto omonimo album degli Avenged Sevenfold, pubblicato il 30 ottobre del 2007.

Formazione Avenged Sevenfold (2007)

  • Matthew Shadows – voce
  • Synyster Gates – chitarra
  • Zacky Vengeance – chitarra
  • Johnny Christ – basso
  • The Rev – batteria

Traduzione Unbound (the wild ride) – Avenged Sevenfold

Testo tradotto di Unbound (the wild ride) (Shadows, Rev, Gates) degli Avenged Sevenfold [Warner Bros]

Unbound (the wild ride)

Somewhere life is good,
and things go as they should
it’s hard to find, but that’s alright yeah
Searching for the way,
push harder everyday
It’s deep inside, that shining light yeah
But I’m scarred, by barriers
placed in my path
I’m scathed

This ride that takes me through life
Leads me into darkness
but emerges into light
No one can ever slow me down
I’ll stay unbound

Sometimes when we’re young,
and always on the run
It gets so dark and
I know that place yeah
So don’t be too concerned,
you’ve got a lot to learn
Well so do I and we’ve got plenty of time yeah
Don’t fall off the track yet
with so many races to go
Hold on

This ride that takes me through life
Leads me into darkness
but emerges into light
No one can ever slow me down
I’ll stay unbound

Some live so wrong, with what
we do is each his own
But living in fear, endless shame
for countless years
I never lived in fear
I knew I’d die another day
I never viewed my life as something…
slipping away

Some live so wrong, with what
we do is each his own
But living in fear, endless shame
for countless years
I never lived in fear
I knew I’d die another day
I never viewed my life as something…
slipping away

There’s nothing here
to take for granted
with each breath that we take
the hands of time
strip youth from our bodies,
we fade,
memories remain,
as time goes on

We fade away

Senza limiti (la folle corsa)

Esiste un luogo in cui la vita è bella
e le cose vanno come dovrebbero
È difficile da trovare, ma forse non troppo
Alla ricerca della propria strada,
ogni giorno è una lotta sempre più dura
Per quella luce dentro di noi
Ma gli ostacoli che compaiono
sul mio cammino mi feriscono
Ed ho paura

Questa corsa che mi accompagna nella vita
Mi conduce nell’oscurità,
ma mi fa riemergere nella luce
Nessuno può fermarmi
Sarò libero

A volte, quando siamo giovani
e sempre di corsa
Arriviamo in luoghi oscuri,
che conosco bene
Perciò non essere troppo ansioso,
hai ancora un sacco di cose da imparare
E così anch’io, e ci resta così poco tempo
Non lasciare la strada ora,
ci aspettano molte altre corse
Resisti

Questa corsa che mi accompagna nella vita
Mi conduce nell’oscurità,
ma mi fa riemergere nella luce
Nessuno può fermarmi
Sarò libero

Alcune persone vivono in maniera sbagliata,
pensando che ognuno agisca per i propri interessi
Vivono nel terrore, una vergogna
senza fine che contamina gli anni
Non ho mai avuto paura,
sapevo che sarei morto un altro giorno
Non ho mai considerato la mia vita come
qualcosa di sfuggente

Alcune persone vivono in maniera sbagliata,
pensando che ognuno agisca per i propri interessi
Vivono nel terrore, una vergogna
senza fine che contamina gli anni
Non ho mai avuto paura,
sapevo che sarei morto un altro giorno
Non ho mai considerato la mia vita come
qualcosa di sfuggente

Ma qui non c’è nulla
che si può dare per scontato
Dopo ogni nostro respiro
Il tempo, con le sue mani,
strappa ai nostri corpi la giovinezza
E così svaniamo
Rimangono solo i ricordi
Ed il tempo continua a scorrere

E noi svaniamo

Tags: - 2.323 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .