Under the gun – Motörhead

Under the gun (Sotto tiro) è la traccia numero quattro del diciottesimo album in studio dei Motörhead, Kiss of Death, pubblicato il 29 agosto del 2006.

Formazione Motörhead (2006)

  • Lemmy Kilmister – voce, basso
  • Phil Campbell – chitarra
  • Mikkey Dee – batteria

Traduzione Under the gun – Motörhead

Testo tradotto di Under the gun (Kilmister, Campbell, Dee) dei Motörhead [SPV]

Under the gun

We should have got it on, you know it’s true,
So many times, I thought I spoke to you,
But I guess it wasn’t true,
some dreams ain’t real,
Wishful thinking, the way I feel,
But you sure looked good this time,
I’m sure it ain’t no crime,
A little fantasy, involving you & me.

Come on over, lay it down,
It’s about time,
shoot me a line, lay it down,
All of our lives, running away from the law,
We all live under the sun,
But we don’t have to live under the gun.

We still might meet again,
you know we could,
I got so many ways, to make you feel so good,
I guess it’s up to you, to make it work,
I hope it’s true, don’t leave me in the dirt,
You sure look good to me,
I’m sure you must aggree.
Just one more chance, the horizontal dance.

And so we’re warm again,
perhaps a little wet,
I know a few good ways,
make sure you don’t forget,
I guess it’s real right now,
let me show you how,
Some dreams come true,
got me next to you,
Can’t wait to see,
you naked just for me,
Move against me girl,
take me around the world.

Cone on over, lay it down,
It’s about time,
shoot me a line, lay it down,
All of our lives, running away from the law,
We all live under the sun,
But we don’t have to live under the gun.

Sotto tiro

Dovremmo essere andati oltre, sai che è vero
Penso di avertene parlato tante volte
Ma penso non fosse vero,
alcuni sogni non sono reali
Pensieri pieni di desideri, ecco come mi sento
Ma di certo tu ci hai visto bene questa volta
Sono sicuro non sia un crimine
Una piccola fantasia che coinvolge me e te

Vieni qui, sdraiati
È quasi il momento,
preparami una riga, sdraiati
Tutte le nostre vite, a scappare dalla legge
Viviamo tutti alla luce del sole
Ma non dobbiamo vivere sotto tiro

Potremmo incontrarci ancora,
sai che è possibile
Conosco tanti modi per farti sentire bene
Penso dipenda da te farlo funzionare
Spero sia vero, non lasciarmi nella polvere
Di certo mi piaci,
sono sicuro che sei d’accordo
Solo un’altra possibilità, la danza orizzontale

E così siamo caldi un’altra volta,
forse un po’ bagnati
Conosco qualche buon modo
per non fartelo dimenticare
Penso che ora sia vero,
lascia che ti faccia vedere come
Alcuni sogni si avverano,
mi hai accanto a te
Non vedo l’ora di vederti
nuda solo per me
Muoviti contro di me ragazza,
fammi girare il mondo

Vieni qui, sdraiati
È quasi il momento,
preparami una riga, sdraiati
Tutte le nostre vite, a scappare dalla legge
Viviamo tutti alla luce del sole
Ma non dobbiamo vivere sotto tiro

Tags: - 112 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .