Until kingdom come – Kamelot

Until kingdom come (Finchè il regno non giunge) è la traccia numero undici del quarto album dei Kamelot, The Fourth Legacy, pubblicato nel settembre del 1999.

Formazione Kamelot (1999)

  • Roy Khan – voce
  • Thomas Youngblood – chitarra
  • Glenn Barry – basso
  • Casey Grillo – batteria

Traduzione Until kingdom come – Kamelot

Testo tradotto di Until kingdom come (Khan, Youngblood) dei Kamelot [Noise]

Until kingdom come

In the black of the night she appears
I can see that she’s trying
To relocate the source of my fears
I’ve been searching her high and low

In this dream she will show me the door
To a new revelation
And I know that I’ve seen her before
That she’ll bring me salvation

I remember when she was still alive
Always there by my side
Every day is a fight to survive
Every minute a shattered memory

Like the sun shining down on me
Like the breeze on the ocean
You’re the path of my destiny
I know you will follow me
until kingdom come

When I watch from the tower at night
Into fading horizons
I can see her shade in the twilight
Dressed in silver she’s dancing

I remember as if it was today
Always there by my side
You are reason, and relief to my pain
And one day we will reunite

Like the sun shining down on me
Like the breeze on the ocean
You’re the path of my destiny
I know you will follow me
until kingdom come
Like the sun shining down on me
Like the breeze on the ocean
You’re the path of my destiny
I’ll follow my heart
until kingdom come

Finchè il regno non giunge

Lei appare nel buio della notte
Posso vedere che sta tentando
Di spostare la fonte delle mie paure
La cerco ovunque

In questo sogno lei mi mostrerà la porta
Di una nuova rivelazione
Ed io so che l’ho vista prima
Che mi porterà la salvezza

Io ricordo quando lei era ancora viva
Sempre lì al mio fianco
Ogni giorno è una lotta per sopravvivere
Ogni minuto una memoria distrutta

Come il brillante sole su di me
Come la brezza sull’oceano
Tu sei il sentiero del mio destino
Io so che tu mi cercherai
finchè il regno non giunge

Quando io guardo di notte dalla torre
Verso orizzonti sfumati
Posso vedere la sua ombra nel crepuscolo
Vestita d’argento, sta ballando

Io ricordo come se questo fosse oggi
Sempre lì al mio fianco
Sei la ragione, e mi conforti per mio dolore
E un giorno ci riuniremo

Come il brillante sole su di me
Come la brezza sull’oceano
Tu sei il sentiero del mio destino
Io so che tu mi cercherai
finchè il regno non giunge
Come il brillante sole su di me
Come la brezza sull’oceano
Tu sei il sentiero del mio destino
Seguirò il mio cuore
finchè il regno non giunge

Tags: - 88 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .