Vacant planets – Death

Vacant planets (Pianeti assenti) è la traccia numero otto e quella che chiude il quarto album dei Death, Human, pubblicato il 22 ottobre del 1991.

Formazione Death (1991)

  • Chuck Schuldiner – voce, chitarra
  • Paul Masvidal – chitarra
  • Steve DiGiorgio – basso
  • Sean Reinert – batteria

Traduzione Vacant planets – Death

Testo tradotto di Vacant planets (Schuldiner) dei Death [Relapse]

Vacant planets

Mysterious object of flight on a voyage
To correct what they have done,
what we are doing
Perhaps submerged,
living in the inner most
Recesses of the planet – no choice but
To adapt to an underground world
Limiting our passages of thought
Are they the examples of regression
A life form’s abusive progression
In a realm so vast,
we sit among the vacant planets

So many worlds yet to be seen
that once have shared
The same effects that come from greed,
mass production
Perhaps submerged,
living in the inner most
Recesses of the planet – no choice but
To adapt to an underground world
Limiting our passages of thought
Are they the examples of regression
A life form’s abusive progression
In a realm so vast,
we sit among the vacant planets

Pianeti assenti

Oggetti misteriosi volano in un viaggio
Per correggere ciò che hanno fatto,
cosa stiamo facendo
Probabilmente sommersi,
vivendo più che altro internamente
Alcove del pianeta – senza scelta tranne
Adattarsi ad un mondo sotterraneo
Limitando i nostri passaggi di pensiero
Sono l’esempio della digressione?
L’abusiva progressione di una forma di vita
In un reame così vasto,
siamo seduti tra i pianeti assenti

Così tanti mondi che devono ancora essere visti
ma già divisi
Gli stessi effetti che vengono dall’avidità,
produzione di massa
Probabilmente sommersi,
vivendo più che altro internamente
Alcove del pianeta – senza scelta tranne
Adattarsi ad un mondo sotterraneo
Limitando i nostri passaggi di pensiero
Sono l’esempio della digressione?
L’abusiva progressione di una forma di vita
In un reame così vasto,
siamo seduti tra i pianeti assenti

Tags: - 279 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .