Vices – Slayer

Vices (Vizi) è la traccia numero quattro dell’undicesimo album degli Slayer, Repentless, pubblicato l’11 settembre del 2015.

Formazione Slayer (2015)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Gary Holt – chitarra
  • Paul Bostaph – batteria

Traduzione Vices – Slayer

Testo tradotto di Vices (Araya, King) degli Slayer [Nuclear Blast]

Vices

Stop and think of society’s impotence
And the reason behind its incompetence
Faith in God is the vice, bring on the tyranny
Won’t be long ‘til you find the real irony

Life drags on and we watch it bleed
On controversy and madness we feed
It’s a rush you can’t deny
A little violence is the ultimate drug
Let’s get high

Politician that claims to be the innocent
Sells you peace then defies you
with his insolence
Greed and power his vices
give him what he seeks
Manipulate and divide
forever lead the weak

Life drags on and we watch it bleed
On controversy and madness we feed
It’s a rush you can’t deny
A little violence is the ultimate drug
Let’s get high

You’ve been powerless to your vices
Self-control defies you
When nothing else quite suffices
Your demons will destroy you

Holy man portrays the face of purity
Hiding behind as shroud of vanity
Pure lust is his vice
a sickness to defile
God becomes a device
to hide the pedophile

Life drags on and we watch it bleed
On controversy and madness we feed
It’s a rush you can’t deny
A little violence is the ultimate drug
Let’s get high

So fuckin’ high
LET’S GET HIGH!

Vizi

Fermati e pensa all’impotenza della società
e il motivo dietro la sua incompetenza
La fede in Dio è il vizio, da origine alla tirannia
Non ci vorrà molto per trovare la vera ironia

La vita si trascina e noi la vediamo sanguinare
Ci nutriamo di controversie e pazzie
È un brivido che non puoi ignorare
Un po’ di violenza è l’ultima droga
Andiamo su di giri

Il politico che sostiene di essere innocente
Ti vende la pace, poi ti sfida
con la sua insolenza
Avidità e potere i suoi vizi,
gli danno quello che cerca
Manipolare e dividere
per guidare in eterno i deboli

La vita si trascina e noi la vediamo sanguinare
Ci nutriamo di controversie e pazzie
È un brivido che non puoi ignorare
Un po’ di violenza è l’ultima droga
Andiamo su di giri

Sei stato impotente verso i tuoi vizi
L’autocontrollo ti sfida
quando nient’altro è sufficiente
I tuoi demoni ti annienteranno

Il sant’uomo ritrae il volto della purezza
che si nasconde dietro come un velo di vanità
La pura lussuria è il suo vizio,
una malattia che inquina
Dio diventa un mezzo
per nascondere il pedofilo

La vita si trascina e noi la vediamo sanguinare
Ci nutriamo di controversie e pazzie
È un brivido che non puoi ignorare
Un po’ di violenza è l’ultima droga
Andiamo su di giri

Così fottutamente fatti
Andiamo su di giri!

Tags: - 291 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .