Victims of contingency – Epica

Victims of contingency (Vittime della contingenza) è la traccia numero quattro del sesto album degli Epica, The Quantom Enigma, pubblicato il 2 maggio del 2014. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Epica (2014)

  • Simone Simons – voce
  • Mark Jansen – chitarra, grunts, screams
  • Isaac Delahaye – chitarra
  • Rob van der Loo – basso
  • Ariën van Weesenbeek – batteria
  • Coen Janssen – tastiere

Traduzione Victims of contingency – Epica

Testo tradotto di Victims of contingency (Jansen) degli Epica [Nuclear Blast]

Victims of contingency

Your words are meaningless,
as pain fills the void
Hollow words won’t hurt no longer
You will regret every life you’ve destroyed
Blaming the whole world
will never make you stronger

Be prepared for the righteous self

If you blame all your
failures on someone else
Without any remorse
If you don’t face the weakness
of your own self
You will take the same course
Your deeds are reasonless,
you adore yourself
Empty deeds impress no longer
You will regret everyone you’ve envied
Blaming it on life
will never make you stronger

Be prepared for the confrontation

If you blame all your failures
on someone else
Without any remorse
If you don’t face the weakness
of your own self
You will take the same course

If you blame all your failures
on someone else
You avoid every chance
You’ve lost your last chance
To learn from yourself

If you blame all your failures
on someone else
Without any remorse
If you don’t face the weakness
of your own self
You will take the same course

We can’t blame all
our failures on someone else
For our own protection
So much to protect
We can’t learn from
decisions in our own lives
Without self-reflection
We will never flee from contingency

We will never flee from contingency

Vittime della contingenza

Le tue parole sono priva di significato
mentre il dolore riempie il vuoto
Le parole vuote non faranno più male
Ti pentirai di ogni vita che hai distrutto
Incolpare il mondo intero
non ti renderà più forte

Sii preparato per essere onesto

Se dai la colpa di tutti
i tuoi fallimenti a qualcun altro
Senza alcun rimorso
Se non affronti la debolezza
dell’essere te stesso
prenderai lo stesso corso
Le tue azioni sono irragionevoli
tu adori te stesso
Vuote azioni che non impressionano più
Ti dispiacerai di tutti quelli che hai invidiato
Dare la colpa alla vita
non ti renderà più forte

Sii preparato al confronto

Se dai la colpa di tutti
i tuoi fallimenti a qualcun altro
Senza alcun rimorso
Se non affronti la debolezza
dell’essere te stesso
prenderai lo stesso corso

Se dai la colpa di tutti
i tuoi fallimenti a qualcun altro
Eviti ogni occasione
Hai perso la tua ultima possibilità
per apprendere da te stesso

Se dai la colpa di tutti
i tuoi fallimenti a qualcun altro
Senza alcun rimorso
Se non affronti la debolezza
dell’essere te stesso
prenderai lo stesso corso

non possiamo dare la colpa di tutti
i nostri fallimenti a qualcun altro
Per la nostra stessa protezione
Così tanto da proteggere
Non possiamo imparare dalle
decisioni nella nostra vita
Senza auto-riflessione
Non riusciremo mai a fuggire dalla contingenza

Non riusciremo mai a fuggire dalla contingenza

Tags:, - 890 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .