Wake up the mountain – Helloween

Wake up the mountain (Risvegliamo la montagna) è la traccia numero tre del settimo album degli Helloween, The Time of the Oath pubblicato nel marzo del 1996.

Formazione Helloween (1996)

  • Andi Deris – voce
  • Roland Grapow – chitarra
  • Michael Weikath – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Uli Kusch – batterista

Traduzione Wake up the mountain – Helloween

Testo tradotto di Wake up the mountain (Kusch, Deris) degli Helloween [Castle]

Wake up the mountain

Some people die
And even never realize
Man’s growing blind
Is seeing only with the eyes
We think we’re strong
Believe we never could be wrong
But we are fools
Because we are dying by the rules

Though I cannot change
the world we’re living in
I can always change myself

One more to count in
Wake up the moutain
All colour’s slowly turning to grey
Our world is darkling
Wake up the mountain
And we will find it once more again

Cash and careers
Built on countles sums of fears
All good of life
Begin to vanish behind tears
How do we know
Why did we choose the way we follow
Why do we hurt
Why do we hurt the ones we love

Though I cannot change
the world we’re living in
I can always change myself

One more to count in
Wake up the moutain
All colour’s slowly turning to grey
Our world is darkling
Wake up the mountain
And we will find it once more again
Once more again

We made the rules
and we can change them
Break down the orders on by one
We made the laws
and we can break them
Break down the mountain
Stone by stone by stone by stone

Risvegliamo la montagna

Alcune persone muoiono
e talvolta senza mai rendersene conto.
L’uomo sta crescendo cieco
sta vedendo solo con gli occhi.
Noi pensiamo di essere forti
e crediamo di non poter mai essere in errore
Ma siamo folli
perchè stiamo morendo per via delle regole

Pensavo di non poter cambiare
il mondo in cui stiamo vivendo
posso sempre cambiare me stesso.

Uno in più da includere,
risvegliamo la montagna,
tutti i colori lentamente mutano in grigio.
Il nostro mondo si sta oscurando,
risvegliamo la montagna
e lo ritroveremo ancora una volta.

Soldi e carriere
costruiti su infiniti accumuli di paure,
Tutto il bene della vita
inizia a svanire dietro le lacrime
Come possiamo sapere
perchè abbiamo scelto questa via?
Perchè facciamo del male
a colore che amiamo?

Pensavo di non poter cambiare
il mondo in cui stiamo vivendo
posso sempre cambiare me stesso.

Uno in più da includere,
risvegliamo la montagna,
tutti i colori lentamente mutano in grigio.
Il nostro mondo si sta oscurando,
risvegliamo la montagna
e lo ritroveremo ancora una volta
Una volta ancora

Noi facciamo le regole
e noi possiamo cambiarle.
Abbattiamo gli ordini uno dopo l’altro,
noi facciamo le leggi
e noi possiamo abbatterle,
abbattiamo la montagna…
pietra dopo pietra, dopo pietra, dopo pietra…

* traduzione inviata da EriKa

Tags: - 95 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .