War ensemble – Slayer

War ensemble (Guerra d’insieme) è la traccia che apre il quinto album degli Slayer, Seasons in the Abyss, uscito il 9 ottobre del 1990.

Formazione Slayer (1990)

  • Tom Araya – voce, basso
  • Kerry King – chitarra
  • Jeff Hanneman – chitarra
  • Dave Lombardo – batteria

Traduzione War ensemble – Slayer

Testo tradotto di War ensemble (Araya, Hanneman) degli Slayer [Def American]

War ensemble

Propaganda death ensemble
Burial to be
Corpses rotting through the night
In blood laced misery
Scorched earth the policy
The reason for the siege
The pendulum it shaves the blade
The strafing air blood raid

Infiltration push reserves
Encircle the front lines
Supreme art of strategy
Playing on the minds
Bombard till submission
Take all to their graves
Indication of triumph
The number that are dead

Sport the war, war support
The sport is war, total war
When victory’s a massacre
The final swing is not a drill
It’s how many people I can kill

Be dead fiend from above
When darkness falls
Descend onto my sights
Your fallen walls
Spearhead break through the lines
Flanked all around
Soldiers of attrition
Forward their ground
Regime prophetic age
Old in its time
Flowing veins run on through
Deep in the Rhine
Center of the web
All battles scored
What is our war crimes
(era forever more… war)

Propaganda war ensemble
Burial to be
Bones shining by the night
In blood laced misery
Campaign of elimination
Twisted psychology
When victory is to survive
And death is defeat

Sport the war, war support
The sport is war, total war
When victory’s a massacre
When victory is survival
When this end is a slaughter
The final swing is not a drill
It’s how many people I can kill

Guerra d’insieme

Insieme di morte e propaganda
Per essere seppelliti
corpi che si decompongono nella notte
In una miseria stretta nel sangue
la politica della terra bruciata
la ragione dell’assedio
il pendolo rade la lama
il raid di sangue a bassa quota

L’infiltrazione spinge i rinforzi
la prima linea circondata
La suprema arte della strategia
gioca con le menti
bombardare fino alla sottomissione
Portali tutti verso le loro tombe
L’indicazione di trionfo
è il numero dei morti

Rendi la guerra uno sport! Sostieni la guerra!
Lo sport è guerra, guerra totale
quando la vittoria è un massacro
l’ultimo colpo non è una esercitazione
è quante persone posso uccidere

Le persone maligne vengono uccise dall’alto
quando le tenebre cadono
discende nelle mie viste
i tuoi muri caduti
l’avanguardia rompe tra le linee
ha fiancheggiato tutt’intorno
Soldati di logoramento
davanti la loro terra
L’era di un regime profetico
Vecchio nella sua età
vene fluenti vi corrono attraverso
profonde nel Reno
al centro della ragnatela
tutte le battaglie vinte
i nostri crimini di guerra
(Un’era eterna…di guerra)

Insieme di morte e propaganda
Per essere seppelliti
Ossa che brillano nella notte
nel sangue stretto in sofferenza
Una campagna di eliminazione
Una psicologia contorta
quando la vittoria sopravvive
e la morte è sconfitta

Rendi la guerra uno sport! Sostieni la guerra!
Lo sport è guerra, guerra totale
Quando la vittoria è un massacro
quando la vittoria è sopravvissuta
quando questa fine è un macello
l’ultimo colpo non è una esercitazione
è quante persone posso uccidere

Tags:, - 3.715 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .