Warning – Black Sabbath

Sleeping village (Villaggio dormiente) e Warning (L’avvertimento) sono le tracce sei e sette del primo album, omonimo, dei Black Sabbath, uscito il 13 febbraio del 1970. Warning è una cover degli Aynsley Dunbar Retaliation band dell’omonimo batterista.

Formazione dei Black Sabbath (1970)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Tony Iommi – chitarra
  • Geezer Butler – basso
  • Bill Ward – batteria

Traduzione Sleeping village – Black Sabbath

Testo tradotto di Sleeping village (Iommi, Ward, Butler, Osbourne) dei Black Sabbath [Vertigo]

Sleeping village

Red sun rising in the sky
Sleeping village, cockerels cry
Soft breeze blowing in the trees
Peace of mind, feel at ease

Villaggio dormiente

Il sole rosso sale in cielo
Nel villaggio dormiente il gallo urla
Una brezza leggera soffia sugli alberi
Pace della mente, ti senti a tuo agio

Traduzione Warning – Black Sabbath

Testo tradotto di Warning (Dunbar, Hickling, Moreshead, Dmochowski) dei Black Sabbath [Vertigo]

Warning

Now the first day that I met ya
I was looking in the sky
When the sun turned all a blur
And the thunderclouds rolled by
The sea began to shiver
And the wind began to moan
It must’ve been a sign for me
To leave you well alone

I was born without you, baby
But my feelings were a little bit too strong

You never said you love me
And I don’t believe you can
‘Cause I saw you in a dream
And you were with another man
You looked so cool and casual
And I tried to look the same
But now I’ve got to love ya
Tell me who am I to blame?

I was born without you, baby
But my feelings were a little bit too strong

Now the whole wide world is movin’
‘Cause there’s iron in my heart
I just can’t keep from cryin’
‘Cause you say we’ve got to part
Sorrow grips my voice
as I stand here all alone
And watch you slowly take away
A love I’ve never known

I was born without you, baby
But my feelings were a little bit too strong
Just a little bit too strong

L’avvertimento

Ora, il primo giorno in cui io ti ho incontrato
Stavo guardando verso il cielo
Quando il sole si offuscò completamente
E le nubi di temporale apparvero
Il mare iniziò ad agitarsi
Ed il vento iniziò a lamentarsi
Sarebbe dovuto essere un segno per me
Di lasciarti proprio da sola

Sono nato senza di te, baby
Ma i miei sentimenti erano un po’ troppo forti

Non hai mai detto di amarmi
E non credo tu possa
Perchè ti ho visto in un sogno
E tu eri con un altro uomo
Sembravi così bella e informale
E ho cercato di guardare la stessa cosa
Ma ora devo amarti
Dimmi chi sono io per incolpare?

Sono nato senza di te, baby
Ma i miei sentimenti erano un po’ troppo forti

Ora tutto il vasto mondo si sta muovendo
Perché ho un cuore di ferro
È solo che non riesco a continuare a piangere
Perché mi hai detto che ci dobbiamo lasciare
Il dolore controlla la mia voce
mentre me ne sto tutto solo
E ti guardo andartene portando con te
Un amore che non ho mai conosciuto

Sono nato senza di te, baby
Ma i miei sentimenti erano un po’ troppo forti
solo un po’ troppo forti

Tags:, - 3.970 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .