Wasted years – Iron Maiden

Wasted years (Anni perduti) è la traccia numero due del sesto album degli Iron Maiden, Somewhere in time pubblicato l’11 ottobre del 1986. Il singolo di Wasted Years, il quattordicesimo per gli Iron, è stato pubblicato il 6 settembre 1986 e racconta la nostalgia di casa provata dall’autore durante i continui spostamenti effettuati durante il World Slavery Tour.

Formazione Iron Maiden (1986)

  • Bruce Dickinson – voce
  • Dave Murray – chitarra
  • Adrian Smith – chitarra
  • Steve Harris – basso
  • Nicko McBrain – batteria

Traduzione Wasted years – Iron Maiden

Testo tradotto di Wasted years (Smith) degli Iron Maiden [EMI]

Wasted years

From the coast of gold,
across the seven seas
I’m travellin’ on, far and wide
But now it seems,
I’m just a stranger to myself
And all the things I sometimes do,
it isn’t me but someone else

I close my eyes, and think of home
Another city goes by in the night
Ain’t it funny how it is,
you never miss it ’til it’s gone away
And my heart is lying there
and will be ’til my dying day

So understand
Don’t waste your time always
searching for those wasted years
Face up… make your stand
And realise you’re living in the golden years

Too much time on my hands,
I got you on my mind
Can’t ease this pain,
so easily
When you can’t find the words to say
it’s hard to make it through another day
And it makes me wanna cry and throw
my hands up to the sky

So understand
Don’t waste your time always
searching for those wasted years
Face up… make your stand
And realise you’re living in the golden years

Anni perduti

Dalla costa dell’oro,
attraverso i sette mari
Sto viaggiando, in lungo e in largo
Ma adesso mi sembra
di essere uno straniero per me stesso
E tutte le cose che a volte faccio,
non sono io a farle ma qualcun altro

Chiudo gli occhi e penso a casa
Un’altra città attraversata nella notte
Non è divertente che non
ti manchi mai qualcosa finchè non è lontana
E il mio cuore riposa là
e ci rimarrà fino al giorno della mia morte

Allora capisci
Non sprecare sempre il tuo tempo
alla ricerca di questi anni perduti
Alzati …. fermati
E capisci che stai vivendo i tuoi anni d’oro

Troppo tempo nelle mie mani,
mi sei entrato nella mente
Non posso cancellare questo dolore,
così facilmente
Quando non sai trovare le parole da dire
È così difficile farlo in un altro giorno
E mi fa venire voglia di piangere e gettare
le mie mani al cielo

Allora capisci
Non sprecare sempre il tuo tempo
alla ricerca di questi anni perduti
Alzati …. fermati
E capisci che stai vivendo i tuoi anni d’oro

Condividi
Tags:, -  10.660 visite

Lascia un commento o segnala (e correggi ;) un errore

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .