We are, we are not – Vision Divine

We are, we are not (Siamo, non siamo) è la traccia numero dieci del terzo album dei Vision Divine, Stream of Consciousness pubblicato il 19 aprile del 2004.

Formazione Vision Divine (2004)

  • Michele Luppi – voce
  • Olaf Thorsen – chitarra
  • Andrea Torricini – basso
  • Matteo Amoroso – batteria
  • Oleg Smirnoff – tastiere

Traduzione We are, we are not – Vision Divine

Testo tradotto di We are, we are not (Thorsen, Smirnoff, Luppi) dei Vision Divine [Scarlet Records]

We are, we are not

My life’s been flowing out of hands
Long from my darkest fears
But I will find the strength to carry on
Don’t be afraid to tell, I know that it’s over
All the way that’s where I’m heading
with no regrets
I filled the hunger inside of me
With the last call of my revenge

In myself I found my prison
Only you can tell me why
The fall of my reason’s
releasing my soul

We are,
we are not…
Our future’s
our tomorrow’s past
We are,
we are not…
Please
Take my hand
and bring me out of here
Before this cage can
drive me mad
There’s no hope
for me for some sanity
I lost my mind
We are,
we are not.

My flashbacks fill
my thoughts with dread
Moving along with loneliness
All the years gone
by still in my head
Here in these endless lies we are living in
Right now that we just can’t say goodbye
There’s such a mess inside my mind
We both lost our way
And it seems we’ll never meet again

In myself I found my prison
Only you can tell me why
The fall of my reason’s
releasing my soul

We are,
we are not…
Our future’s
our tomorrow’s past
We are,
we are not…
Please
Take my hand
and bring me out of here
Before this cage can
drive me mad
There’s no hope
for me for some sanity
I lost my mind
We are,
we are not.

Siamo, non siamo

La mia vita è scorsa via dalle mie mani
Lontana dalle mie paure più oscure
Ma troverò la forza per andare avanti
Non ho paura di dirlo, so che è finita
Mi sto dirigendo verso ogni luogo
senza rimorsi
Ho soddisfatto la fame che ho dentro
Con l’ultimo richiamo della mia vendetta

Ho trovato la mia prigione dentro me stesso
Solo tu puoi dirmi il perché
La caduta della mia ragione
sta liberando la mia anima

Siamo
Non siamo…
Il nostro futuro
è il nostro passato del domani
Siamo
Non siamo…
Ti prego
Dammi la mano
e portami fuori di qua
Prima che questa gabbia
mi faccia impazzire
Per me non c’è la speranza
di avere un pò di sanità mentale
Ho perso la mia mente
Siamo
Non siamo

I miei flashback riempiono
i miei pensieri di terrore
Mi sto muovendo insieme alla solitudine
Tutti gli anni sono passati
ma sono ancora nella mia testa
Stiamo vivendo qua, in queste bugie infinite
Adesso non possiamo solamente dire addio
C’è un tale casino nella nostra mente
Entrambi abbiamo perso la nostra via
E sembra che non ci incontreremo mai più

Ho trovato la mia prigione dentro me stesso
Solo tu puoi dirmi il perché
La caduta della mia ragione
sta liberando la mia anima

Siamo
Non siamo…
Il nostro futuro
è il nostro passato del domani
Siamo
Non siamo…
Ti prego
Dammi la mano
e portami fuori di qua
Prima che questa gabbia
mi faccia impazzire
Per me non c’è la speranza
di avere un pò di sanità mentale
Ho perso la mia mente
Siamo
Non siamo

Tags: - 73 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .