We will rise again – Scorpions

We will rise again (Risorgeremo di nuovo) è la traccia numero otto del sedicesimo album in studio degli Scorpions, Humanity: Hour 1, pubblicato il 14 maggio del 2007.

Formazione Scorpions (2007)

  • Klaus Meine – voce
  • Matthias Jabs – chitarra
  • Rudolf Schenker – chitarra
  • Pawel Maciwoda – basso
  • James Kottak – batteria

Traduzione We will rise again – Scorpions

Testo tradotto di We will rise again (Jabs, Michael, Paige, Child) degli Scorpions [BMG]

We will rise again

Holding on to you like broken glass
Every touch cuts
deeper than the last
I know I should leave
But it feels so good to bleed

Poison kisses lock us in this cage
Our lives got
twisted in this masquerade
I can´t seem to shake
this incurable need
This endless addiction I feed

Angels on fire
They fall from the sky
Heaven and hell will be burning tonight
Covered in ashes I cry out your name
And out of the flames
We will rise again

Run in to the shadows
where we hide
Bodies tender
as our worlds collide
Nothing is sacred
and everything’s wrong
But you and I keep holding on

Angels on fire
They fall from the sky
Heaven and hell will be burning tonight
Covered in ashes I cry out your name
And out of the flames
We will rise again

No temptation is my sin
Not my darkest deepest whim

Angels on fire
They fall from the sky
Heaven and hell will be burning tonight
Covered in ashes I cry out your name
And out of the flames
We will rise

Angels on fire
They fall from the sky
Heaven and hell will be burning tonight
Covered in ashes I cry out your name
And out of the flames
We will rise again
We will rise again
We will rise

Risorgeremo di nuovo

Cercando di resisterti come un vetro rotto
ogni tocco taglia
più profondamente di quello precedente
so che dovrei lasciar perdere
ma ci si sente così bene a sanguinare.

Dei baci al veleno ci bloccano in questa gabbia
le nostre vite si sono
intrecciate in questa messinscena
non riesco a scuotermi
da questa incurabile necessità
mi nutro di questa dipendenza senza fine.

Angeli in fiamme
cadono dal cielo
paradiso e inferno bruceranno stanotte
urlo il tuo nome coperto di cenere
e dalle fiamme
risorgeremo di nuovo.

Combatti contro le ombre
dalle quali ci nascondiamo
delicati corpi si scontrano
come i nostri mondi
nulla è sacro
e tutto è errato
ma tu ed io continuiamo a tener duro.

Angeli in fiamme
cadono dal cielo
paradiso e inferno bruceranno stanotte
urlo il tuo nome coperto di cenere
e dalle fiamme
risorgeremo di nuovo.

Il mio peccato è non avere tentazioni
nel più profondo ed oscuro desiderio.

Angeli in fiamme
cadono dal cielo
paradiso e inferno bruceranno stanotte
urlo il tuo nome coperto di cenere
e dalle fiamme
risorgeremo.

Angeli in fiamme
cadono dal cielo
paradiso e inferno bruceranno stanotte
urlo il tuo nome coperto di cenere
e dalle fiamme
risorgeremo di nuovo
risorgeremo di nuovo
risorgeremo.

* traduzione inviata da Scorpions83

Tags: - 615 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .