Where the wild waters flow – Axel Rudi Pell

Where the wild waters flow (Dove scorrono le acque impetuose) è un brano inedito che apre la raccolta di Axel Rudi Pell, The Ballads IV, pubblicata il 23 settembre del 2011.

Formazione (2011)

  • Johnny Gioeli – voce
  • Axel Rudi Pell – chitarra
  • Volker Krawczak – basso
  • Mike Terrana – batteria
  • Ferdy Doernberg – tastiere

Traduzione Where the wild waters flow – Axel Rudi Pell

Testo tradotto di Where the wild waters flow (Pell) di Axel Rudi Pell [SPV]

Where the wild waters flow

When the sun lost his shadow
and hear there cries on a rainy day
Silent whispers, echos in the distance
scary voices brining fear and pain
See the light leading out on there darkness
its shining down
still long way to go

Where the wild waters flow
And black roses fail to grow
Where the wild waters flow
And the black roses fail to grow
Fail to grow

Hear the wild horses
coming the stairs of doom
To a world which is loved before
behind the velved moon
Coming on alone out of the dark,
will we survive?
Hiding the secret dungeons
till the sun will rise
See the light leading out on there darkness,
its shining down
still long way to go

Where the wild waters flow
And black roses fail to grow
Where the wild waters flow
And the black roses fail to grow

Sometimes you wonder
and look in the crystal ball
There is no time for surrender
with your back to the wall

Where the wild waters flow
And black roses fail to grow
Where the wild waters flow
And the black roses fail to grow
Will be lost forever
One night, one night to remember , yea…
with the wild waters flow
Where the wild waters flow…

Dove scorrono le acque impetuose

Quando il sole ha perduto la sua ombra
e senti le loro grida in una giornata di pioggia
Silenziosi sussurri, echi in lontananza
voci spaventose portano paura e dolore
Vedi la luce che ti guida fuori dal buio
sta splendendo là in fondo,
c’è ancora molta strada da fare

Dove scorrono le acque impetuose
e le rose nere non riescono a crescere
Dove scorrono le acque impetuose
e le rose nere non riescono a crescere
Non riescono a crescere

Ascolta i cavalli selvaggi
che arrivano dalle scale del destino
per un mondo che è amato prima
dietro la luna di velluto
Venendo da soli fuori dal buio,
potremo sopravvivere?
Nascondendo le segrete prigioni
finché il sole sorgerà
Vedi la luce che ti guida fuori dal buio
sta splendendo là in fondo,
c’è ancora molta strada da fare

Dove scorrono le acque impetuose
e le rose nere non riescono a crescere
Dove scorrono le acque impetuose
e le rose nere non riescono a crescere

A volte ti fai delle domande
e guardi nella sfera di cristallo
Non è tempo di arrendersi
con le spalle al muro

Dove scorrono le acque impetuose
e le rose nere non riescono a crescere
Dove scorrono le acque impetuose
e le rose nere non riescono a crescere
saremo persi per sempre
Una notte, una notte da ricordare, si
con le acque impetuoso che scorrono…
Dove scorrono le acque impetuose

Tags:, - 183 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .