White knuckles – Alter Bridge

White knuckles (Nocche bianche) è la traccia numero dodici del secondo album degli Alter Bridge, Blackbird, pubblicato il 5 ottobre del 2007.

Formazione Alter Bridge (2007)

  • Myles Kennedy – voce, chitarra
  • Mark Tremonti – chitarra
  • Brian Marshall – basso
  • Scott Phillips – batteria

Traduzione White knuckles – Alter Bridge

Testo tradotto di White knuckles (Kennedy, Tremonti, Marshall, Phillips) degli Alter Bridge [Universal Republic]

White knuckles

Are you still lost tonight?
Living but dead inside
This is a proclamation
This is a call to rise

Are you abused, alone?
Walking with broken bones
If you feel you’ve been forgotten
Let this song guide you home

We are the disillusioned
We’ve been left wanting more
Before every aspiration hits the floor

Hold on for your life
All we feel is so far from alive
The damned are done believing
The cursed can dream no more
So hold on for your life
Because only the strong survive

The tell you what you should be
Sell you the plastic dream
Opinions are all provided
But nothing is what it seems

I dare you to take control
Cause empty are hands and
Bruised are the souls
Of those who show no resistance
Of those who are weak below

We are the disenchanted
Who die with each passing day
No one here understands us so I say

Hold on for your life
All we feel is so far from alive
The damned are done believing
The cursed can dream no more
So hold on for your life
Because only the strong survive

How will it feel
To live a lie until your dying day
Where nothing is real
As we sacrifice
bending until we break
It’s been revealed
Hold on for your life
Dreams are not theirs to take…
Dreams are not theirs to take

Hold on for your life
All we feel is so far from alive
The damned are done believing
The cursed can dream no more
So hold on for your life
Because only the strong survive

I said only the strong survive

Nocche bianche

Sei ancora perso stanotte?
Vivo ma morto dentro.
Questa è la proclamazione
questa è una chiamata per risalire

Sei abusato, da solo?
Camminando con le ossa rotte
Se senti di essere stato dimenticato
Lascia che questa canzoni ti porti a casa

Noi siamo i disillusi
Siamo stati lasciati a volere di più
prima che ogni ispiraizone cada al suolo.

Resisti per la tua vita
Ciò che sentiamo è lontano dall’essere vivo
Il dannato che hanno fatto credere alla
maledizione non può più sognare
Quindi resisti per la tua vita
perchè solo il forte sopravvive.

Ti dicono quello che dovresti essere
Ti vendono il sogno di plastica
Le opinioni sono tutte fornite
ma nulla è quello che sembra

Ti sfido a prendere il controllo
perché vuote sono le anime e
ferite sono le anime
di quelli che non mostrano resistenza
di quelli che sono deboli dentro

Siamo i disincantati
che muoiono ogni giorno che passa
Nessuno qua ci capisce quindi dico

Resisti per la tua vita
Ciò che sentiamo è lontano dall’essere vivo
Il dannato che hanno fatto credere alla
maledizione
non può più sognare
Quindi resisti per la tua vita
perchè solo il forte sopravvive.

Come ci si sente a
Vivere una bugia fino alla morte?
Dove nulla è reale
mentre ci sacrifichiamo
piegandoci fino a spezzarci
È stato rivelato
Resisti per la tua vita
I sogni non sono fatti perché loro li prendano
I sogni non sono fatti perché loro li prendano

Resisti per la tua vita
Ciò che sentiamo è lontano dall’essere vivo
Il dannato che hanno fatto credere alla
maledizione non può più sognare
Quindi resisti per la tua vita
perchè solo il forte sopravvive.

Ho detto che solo il forte sopravvive

Tags: - 45 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .