I will return – The Black Dahlia Murder

I will return (Ritornerò) è la decima e ultima traccia del quarto album dei The Black Dahlia Murder, Deflorate pubblicato il 15 settembre del 2009.

Formazione The Black Dahlia Murder (2009)

  • Trevor Strnad – voce
  • Ryan Knight – chitarra
  • Brian Eschbach – chitarra
  • Bart Williams – basso
  • Shannon Lucas – batteria

Traduzione I will return – The Black Dahlia Murder

Testo tradotto di I will return (Eschbach, Strnad, Knight) dei The Black Dahlia Murder [Metal Blade]

I will return

When death so swiftly
has coveted
The client from this plane
A journey forged in ice has just begun

A crystal line entombment
preservation now awaits
Proceedings executed hastily
Deceased to be encased

Encapsulated ensured
the precious cargo safe
A pending resurrection
Rebirth

In the distant future
When advancements shall allow
A being to be made again anew

The brain to be implanted
Fused within a growth of cells
This vessel but a vehicle
To traverse this mortal realm

Pressurized sealed in
Ward off the mounting days
Retain, revived, rebirth
Beyond the grave

Jealousy
Some say it’s sickening
They merely can’t afford
This highest form of luxury
To live again
To carry on the will elite
To live again
Advancing through the centuries

Until the sky is black
And the sun it never shows
‘Til the whipping winds of nuclear winter
Cruelly blow
The gift of immortality has been bestowed
I will return
I will return

Cryonics
Reanimate this life
Remake the fleshy juggernaut
In which the mind will ride

Cryonics
A wisdom is preserved
Frozen forever evolutionary curve

Oh, a renaissance of mad technology
Segregate the wise
Eliminate the weak
Oh, painstaking process onward we weed
Reproduce the strong
Eliminate

Heresy
Some say it’s blasphemy
Assuring I’ll be in hell
When god is through with me
To live again
To forge yourself anew
To live again
To face the godless truth

Foolery
Some say it’ll never be
Fear will condemn such radical ideology
To live again
To stand above your brood
To live again
The phoenix raised unbruised

Until the sky is black
And the sun it never shows
‘Til the whipping winds of nuclear winter
Cruelly blow
The gift of immortality has been bestowed
I will return

Ritornerò

Quando la morte così repentinamente
ha agognato
Il cliente da questo piano
Un viaggio forgiato nel ghiaccio è iniziato

Una linea di cristallo ora attende
la preservazione alla sepoltura
Procedimento eseguiti avventatamente
Deceduto per esser inumato

Sintetizzato assicurò
la salvezza del prezioso carico
Una resurrezione in sospeso
Rinascita

Nel lontano avvenire
Quando il progresso lo permetterà
Divenire ancora in un modo differente

Il cervello che sta per esser innestato
Fuso all’interno di uno sviluppo di cellule
Questo vascello non è altro che un veicolo
Per attraversare questo mortale reame

Sigillato pressurizzato
Evita i giorni a venire
Conserva, resuscitato, rinascita
Al di là della tomba

Gelosia
Alcuni dicono sia disgustosa
Essi non possono semplicemente permettersi
Questa più elevata forma di lussuria
Per vivere ancora
Per continuare sulla massima determinazione
Per vivere ancora
Avanzando attraverso i secoli

Sinché il cielo è buio
Ed il sole mai si mostra
Sinché i frustanti venti d’un inverno nucleare
Soffiano con crudeltà
Il dono dell’immortalità è stato conferito
Ritornerò
Ritornerò

Crionica
Rianima questa vita
Ricostituisci la carnosa valanga
In ciò che la mente cavalcherà

Crionica
Una conoscenza è preservata
Curva evoluzionistica per sempre congelata

Oh, un rinascimento d’una folle tecnologia
Segrega il saggio
Elimina il debole
Oh, scrupoloso processo che noi falciamo
Riproduci il vigoroso
Elimina

Eresia
Alcuni dicono sia blasfemia
Che m’assicura all’inferno
Quando dio è in me insito
Per vivere ancora
Per plasmarti in una nuova via
Per vivere ancora
Per affrontare l’atea verità

Idiozia
Alcuni dicono che mai prenderà piede
Il terrore condannerà una tale ideologia radicale
Per vivere ancora
Per ergersi sulla nidiata
Per vivere ancora
La fenice risorgerà intatta

Sinché il cielo è buio
Ed il sole mai si mostra
Sinché i frustanti venti d’un inverno nucleare
Soffiano con crudeltà
Il dono dell’immortalità è stato conferito
Ritornerò

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 51 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .