Winter – Judas Priest

Winter (Inverno), Deep freeze (Congelato) e Winter retreat (Il ritiro dell’inverno) sono la terza, quarta e quinta traccia dell’album d’esordio dei Judas Priest, Rocka Rolla, pubblicato il 6 settembre del 1974.

Formazione Judas Priest (1974)

  • Rob Halford – voce
  • K.K. Downing – chitarra
  • Glenn Tipton – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • John Hinch – batteria

Traduzione Winter – Judas Priest

Testo tradotto di Winter (Downing, Hill, Atkins) dei Judas Priest [Gull Records]

Winter

Got no silver for my pocket
got no pillow for my head
and the winter it gets stronger
got to ease my aching head

In the morning when I wake up
Got this feeling deep inside
And I wonder if I’m dying
Or I’ll got out of my mind

I still get this awful feeling
When the snow falls to the ground
It still sends my sense reeling
Knowing winter’s come to town

Inverno

Non ho argento per le mie tasche
Non ho nessun cuscino per la mia testa
e l’inverno diventa più forte
devo alleviare il dolore nella mia testa

Alla mattina quando mi alzo
Ho dentro questo sentimento
E mi chiedo se sto morendo
o sono uscito di testa

Ho ancora questa sensazione terribile
Quando la neve cade a terra
Ancora rende i miei sensi barcollanti
sapendo che l’inverno è arrivato in città

Traduzione Deep freeze – Judas Priest

Testo tradotto di Deep freeze (Downing) dei Judas Priest [Gull Records]

Deep freeze

I still get this awful feeling
When the snow falls to the ground

It still sends my senses reeling
Telling winter come to town

Congelato

Ho ancora presente questa terribile sensazione
quando la neve cade sul terreno

Ancora rende i miei sensi barcollanti
dicendo che l’inverno è arrivato in città

Traduzione Winter retreat – Judas Priest

Testo tradotto di Winter retreat (Downing, Halford) dei Judas Priest [Gull Records]

Winter retreat

Now winter wind fades from my face
My heart will no longer race
Sun smiling down from the sky
Melts away ice from my eye
Warmth eases back to my soul
Bitterness shrugs then it goes

La ritirata dell’inverno

Ora il vento d’inverno svanisce dalla mia faccia
Il mio cuore non correrà più
Il sole sorride dal cielo
Scioglie il ghiaccio dal mio occhio
Il calore da sollievo alla mia anima
L’amarezza fa spallucce poi se ne va

Tags: - 189 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .