Wolves – Machine Head

Wolves (Lupi) è la traccia numero sette del sesto album in studio dei Machine Head, The Blackening, pubblicato il 26 marzo del 2007.

Formazione Machine Head (2007)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Wolves – Machine Head

Testo tradotto di Wolves (Flynn, Duce, Demmel) dei Machine Head [Roadrunner]

Wolves

Unleash the wolves
Carnage has no rules
Comparison, competition
We’ll bury one and all, all…

Look in the eyes of rage
A loyalty bred of suffering
The fire inside, it burns eternally, victory

Look in the eyes of pain
The scars on our souls forever remain
Calling the sheltered
Of the broken wing, join the fray

Bury our rivals
Shotguns, knives, rifles

A family of the unwanted
Beaten, stunted, dysfunction
A brotherhood that is of violence
And to tyrants, bow to none

Unleash the wolves
Carnage has no rules
Comparison, competition
We’ll bury one and all

Look in the eyes of hate
A circle of hell, they come to pray
United against all that come threatening
Lay to waste

Look in the eyes of the free
Bound to each
other’s longevity
Guarding the back
of Alpha’s dignity, savagely

Bury our rivals
Shotguns, knives, rifles

A family of the unwanted
Beaten, stunted, dysfunction
A brotherhood that is of violence
And to tyrants, bow to none

Unleash the wolves
Carnage has no rules
Comparison, competition
We’ll bury one and all

Come closer, walk with me in hell
Dear rival, fear in you I smell
A fist to face is all fair game now
The pack attacking, the sacrificial
Pray for the prayers, oh

Reaping the sour seeds of death’s bread
Into and claw the scent of the dead

Come closer, walk with me in hell
A rival, fear in you I smell
A fist to face is all fair game now
The pack attacking, the sacrificial
Pray for the prayers, oh

War, that far one
Spreading our population
far across the land
Loving to fornicate,
respecting the command
Rally the warriors,
tally the score
In every victory is solace

But there’s no satisfaction
No satisfaction
There is no satisfaction
There is no satisfaction
And there never will be

Bury our rivals
Shotguns, knives, rifles

A family of the unwanted
Beaten, stunted, dysfunction
A brotherhood that is of violence
And to tyrants, bow to none

A family of the unwanted
Beaten, stunted, dysfunction
A brotherhood that is of violence
And we fail to die

Unleash the wolves
Carnage has no rules
Comparison, competition
We’ll bury one and all

Unleash the wolves
Carnage has no rules now
For night will fall
Beware the call, dominate all

Lupi

Sguinzaglia i lupi
Una carneficina senza regole
Confronto, competizione
Noi seppelliremo uno ed il resto, resto…

Fissa nelle pupille della rabbia
Una lealtà allevata grazie al dolore
La fiamma nell’animo, arde perenne, vittoria

Fissa nelle pupille della sofferenza
Gli sfregi restano sulle nostre anime per sempre
Declamando il riparo
Dell’ala spezzata, unisciti alla lotta

Sotterra i tuoi rivali
Fucili a pompa, pugnali, carabine

Una famiglia dell’indesiderato
Sconfitta, rachitica, disfunzione
Una fratellanza fondata sulla violenza
E verso i tiranni, non inchinarti a nessuno

Sguinzaglia i lupi
Una carneficina senza regole
Confronto, competizione
Noi seppelliremo uno ed il resto

Fissa le pupille dell’odio
Un girone dell’inferno, giungon essi a pregare
Alleati contro ognuno venga a sottometterli
Rivendicare per guastare

Fissa le pupille dell’uomo libero
Longevità di coloro
che son legati vicendevolmente
Sorvegliando le spalle
della dignità del Maschio Alfa, selvaggiamente

Sotterra i tuoi rivali
Fucili a pompa, pugnali, carabine

Una famiglia dell’indesiderato
Sconfitta, rachitica, disfunzione
Una fratellanza fondata sulla violenza
E verso i tiranni, non inchinarti a nessuno

Sguinzaglia i lupi
Una carneficina senza regole
Confronto, competizione
Noi seppelliremo uno ed il resto

Avvicinati, discendi al mio fianco gl’inferi
Caro rivale, pregusto il sapore della tua paura
Un pugno in volto è un gioco del tutto leale ora
Mentre il branco t’assale, il sacrificato
Offri le tue preghiere ai sacerdoti, oh

Mietere l’acerbo frumento del mortifero pane
Nei recessi e incidere l’aroma dei morti

Avvicinati, discendi al mio fianco gl’inferi
Caro rivale, pregusto il sapore della tua paura
Un pugno in volto è un gioco del tutto leale ora
Mentre il branco t’assale, il sacrificato
Offri le tue preghiere ai sacerdoti, oh

Guerra, quella lontana
Sparge la nostra popolazione
in lungo ed in largo per la landa
Amare per fornicare,
rispettare il condottiero
Rendi manifesto il guerriero,
pareggia i conti
In ogni trionfo v’è conforto

Ma non v’è alcuna soddisfazione
Nessuna soddisfazione
Non v’è soddisfazione
Non v’è soddisfazione
E poi mai ci sarà

Sotterra i tuoi rivali
Fucili a pompa, pugnali, carabine

Una famiglia dell’indesiderato
Sconfitta, rachitica, disfunzione
Una fratellanza fondata sulla violenza
E verso i tiranni, non inchinarti a nessuno

Una famiglia dell’indesiderato
Sconfitta, rachitica, disfunzione
Una fratellanza fondata sulla violenza
E verso i tiranni, non inchinarti a nessuno

Sguinzaglia i lupi
Una carneficina senza regole
Confronto, competizione
Noi seppelliremo uno ed il resto

Sguinzaglia i lupi
Una carneficina senza regole ora
Cadremmo rovinosamente per l’ultime ore del dì
Aspettati la chiamata, dominali tutti

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 256 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .