Woman from Tokyo – Deep Purple

Woman from Tokyo (Donna da Tokyo) è la traccia che apre il settimo album dei Deep Purple, Who Do We Think We Are, pubblicato il 26 gennaio del 1973.

Formazione Deep Purple (1973)

  • Ian Gillan – voce
  • Ritchie Blackmore – chitarra
  • Roger Glover – basso
  • Ian Paice – batteria
  • Jon Lord – tastiere

Traduzione Woman from Tokyo – Deep Purple

Testo tradotto di Woman from Tokyo (Blackmore, Gillan, Glover, Lord, Paice) dei Deep Purple [EMI]

Woman from Tokyo

Fly into the rising sun,
Faces, smiling everyone
Yeah, she is a whole new tradition
I feel it in my heart

My woman from Tokyo
She makes me see
My woman from Tokyo
She’s so good to me

Talk about her like a Queen
Dancing in a Eastern Dream
Yeah, she makes me feel like a river
That carries me away

My woman from Tokyo
She makes me see
My woman from Tokyo
She’s so good to me

Talk about her like a Queen
Dancing in a Eastern Dream
Yeah, she makes me feel like a river
That carries me away

But I’m at home and I just don’t belong

So far away from the garden we love
She is what moves in the soul of a dove
Soon I shall see just how black was my night
When we’re alone in Her City of light

Rising from the neon gloom
Shining like a crazy moon
Yeah, she turns me on like a fire
I get high

My woman from Tokyo
She makes me see
My woman from Tokyo
She’s so good to me

Donna da Tokyo

Vola verso il sole che nasce
facce, tutte sorridenti
si, lei era una nuova tradizione
lo sento nel mio cuore.

La mia donna da Tokyo
mi fa capire
la mia donna da Tokyo
è così buona con me.

Parlo di lei come fosse una regina
che danza in un Sogno Orientale
si, lei mi fa sentire come un fiume
che mi porta lontano

La mia donna da Tokyo
mi fa capire
la mia donna da Tokyo
è così buona con me.

Parlo di lei come fosse una regina
che danza in un Sogno Orientale
si, lei mi fa sentire come un fiume
che mi porta lontano

Ma sono a casa, e non sono al posto mio

Così lontano dal giardino che amiamo
lei è ciò che si muove nell’anima di una colomba
presto capirò quanto era nera la mia notte
quando eravamo soli nella sua città di luci.

Sorgendo dall’oscurità del neon
splendendo come una luna pazza
si, lei mi accende come un fuoco
sono al settimo cielo.

La mia donna da Tokyo
mi fa capire
la mia donna da Tokyo
è così buona con me.

Tags:, - 3.010 visite
Un commento
  1. mar

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .