Worlds within the margin – In Flames

Worlds within the margin (Mondi entro il margine) è la traccia numero otto del terzo album degli In Flames, Whoracle pubblicato il 27 ottobre del 1997.

Formazione In Flames (1997)

  • Anders Fridén – voce
  • Glenn Ljungström – chitarra
  • Jesper Strömblad – chitarra
  • Johan Larsson – basso
  • Björn Gelotte – batteria

Traduzione Worlds within the margin – In Flames

Testo tradotto di Worlds within the margin (Strömblad) degli In Flames [Nuclear Blast]

Worlds within the margin

“Raindrop hits the leaf
Changing its position
Slightly on the street
Next to pools of monotonous waters
He walks slipping feet from steps at random
He falls…”

“In the space of between his body and the ground
Comets cast off their names
Stellar neurons misfire”

…Witnesses…
…Inhale the seed…
…And spit out a million branches…

Buds abloom in all directions
Fringe which events occur
Relations and virused meetings
Catch fire and explode
In the margin of butterfly wings
Entire cycles of evolution
Outplayed and faded
Sparked away and leaned back into
Vacuum-filled nirvana

Between the two of my eyes
Feverish fractal scar
Dance like were they on drugs
Peyote labyrinth re-mapped exits
A hasty blink
And a million life-to- comes
Will never be the same
As they never were

In the kinetic energy
of a moving fist
Lies a birth-machine
for a parallel universe

“With the first movement in organic scalp
Came a bouquet of alternative answers
All different, multiplied and re-divided”

Coded in the spinal
cord of a trilobite
Written between the legs on the Meganeura
Suburban city maps
And dormant dictator semen
Marked their way through time

In the kinetic energy
of a moving fist
Lies a birth-machine
for a parallel universe

In the kinetic energy
of a moving fist
Lies a birth-machine
for a parallel universe

Mondi entro il margine

“Una goccia di pioggia picchia la foglia
Che muta la sua posizione
Lievemente verso la strada
Prossima a pozze di monotone acque
Egli passa strascicando i piedi a passi casuali
Egli cade…”

“Nello spazio tra il suo corpo ed il terreno
Le comete intrecciano i loro nomi
Neuroni astrali s’inceppano”

…Testimoni…
…Inalano il seme…
…E sputano via milioni di fronde…

Germogli fioriscono in ogni direzione
Frangia da cui eventi si verificano
Relazioni e incontri virali
Stringono la fiamma ed esplodono
Nel margine delle ali d’una farfalla
Un completo ciclo di evoluzione
Prevale e svanisce
Balenando ed appoggiandosi ad un
Nirvana riempito di vacuo etere

Tra due dei miei occhi
Una febbricitante cicatrice frattale
Danzano come s’essi avessero assunto droghe
Uscite di un labirinto di peyote ri-mappato
Un lampeggio avventato
Ed un milione di future esistenze
Non saran mai le stesse
Come mai lo sono state

Nell’energia cinetica
d’un pugno in movimento
Giace una macchina
generatrice d’un universo parallelo

“Con il primo moto in uno scalpo organico
Giunse un fiorito mazzo di risposte alternative
Tutte differenti, moltiplicate e ri-divise”

Codificate nella colonna
vertebrale di una trilobite
Impresse tra le gambe di una Meganeura
Mappe di metropoli suburbane
E sperma d’un dittatore dormiente
Marcano il loro sentiero attraverso il tempo

Nell’energia cinetica
d’un pugno in movimento
Giace una macchina
generatrice d’un universo parallelo

Nell’energia cinetica
d’un pugno in movimento
Giace una macchina
generatrice d’un universo parallelo

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 191 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .