Wrath within – Children Of Bodom

Wrath within (Rabbia dentro) è la traccia numero sette del secondo album dei Children Of Bodom, Hatebreeder, pubblicato il 26 aprile del 1999.

Formazione Children Of Bodom (1999)

  • Alexi Laiho – voce, chitarra
  • Alexander Kuoppala – chitarra
  • Henkka T. Blacksmith – basso
  • Jaska W. Raatikainen – batteria
  • Janne Wirman – tastiere

Traduzione Wrath within – Children Of Bodom

Testo tradotto di Wrath within (Laiho) dei Children Of Bodom [Spinefarm]

Wrath within

Once I desire, eternity has come
pull back, the tale is black,
all we have to die
You say so, I am invading vision – satisfy

Once I look back, so miracle
on a crib with the night
Sensation, call me to die

Look down, we have to sow
and all waits to say go
Once I desire, be back
to hear this cry: let me out

(And I am the first one, any want to die)

With my salvation within your pain
you gotta develop pain into your desires
What it always about: you raise your pain
why you can’t desire your cold regained?
Come on, get down

I touch your legs, so cold,
make me cold in the light,
and I burn now, no pain
Your pain seems so far away,
so everything that’s cold
in light may die down

You raise your pain
and I kill your strain, anyway,
I get into your desires my way
I crave your pain;
I can’t swallow your pain,
why you returned

Rabbia dentro

Come desideravo, l’eternità è arrivata
ritirati, il racconto è oscuto
noi tutti dobbiamo morire
Tu dici così, sto invadendo la visione, soddisfatto

Una volta guardai indietro, un miracolo
in una culla con la notte
sensazione, mi chiamano a morire

Guarda in basso, dobbiamo seminare
e tutti aspettato per dire di andare
una volta che desidero, torno di nuovo
a sentire questo grido: fatemi uscire

(E io sono il primo, qualcuno vuole morire!?)

Con la mia salvezza nel tuo dolore
devi sviluppare il dolore nei tuoi desideri
Ciò che è sempre in merito: alzi il tuo dolore
perché non puoi desiderare il gelo ritrovato?
Dai, scendi

Tocco le tue gambe, così fredde
mi fanno sentire freddo nella luce
e adesso brucio, nessun dolore
Il tuo dolore sembra così lontano
quindi ogni cosa che è fredda
nella luce potrebbe morire

Tu aumenti il tuo dolore
e io uccido il tuo sforzo, in ogni casa
entrò nei tuoi desideri a modo mio
io bramo il tuo dolore
non posso ingoiare il tuo dolore
perchè sei tornato

Tags: - 111 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .