You and me – Alice Cooper

You and me (Tu ed io) è la traccia numero cinque del decimo album di Alice Cooper, Lace and Whiskey, pubblicato il 29 aprile del 1977.

Formazione (1977)

  • Alice Cooper – voce
  • Dick Wagner – chitarra
  • Steve Hunter – chitarra
  • Babbitt – basso
  • Jim Gordon – batteria
  • Jozef Chirowski – tastiere

Traduzione You and me – Alice Cooper

Testo tradotto di You and me (Cooper, Wagner) di Alice Cooper [Warner Bros]

You and me

When I got home from work
I wanna wrap myself around you
I wanna take you and squeeze you
’till the passion starts to rise.

I wanna take you to heaven
that would make my day complete

But you and me ain’t movie stars
what we are is what we are
we share a bed some lovin’ and t.v. yeah.

That’s enough for a workin’ man
what I am is what I am
and I tell you babe
well that’s enough for me.

Sometimes when you’re asleep and
I’m just starin’ at the ceiling
I wanna reach out and touch you
but you just go on dreamin’.

If I could take you to heaven
that would make my day complete

But you and me ain’t movie stars
what we are is what we are
we share a bed some lovin’ and t.v. yeah.

That’s enough for a workin’ man
what I am is what I am
and I tell you babe
well that’s enough for me.

When I got home from work
I wanna wrap myself around you
I wanna take you and squeeze you
’till the passion starts to rise.

I wanna take you to heaven
that would make my day complete

But you and me ain’t movie stars
what we are is what we are
we share a bed some lovin’ and t.v. yeah.

That’s enough for a workin’ man
what I am is what I am
and I tell you babe
well that’s enough for me.

Tu ed io

Quando torno a casa dal lavoro,
Voglio avvolgermi intorno a te.
Voglio prenderti e stringerti a me
Fino a quando la passione inizia ad aumentare.

Voglio portarti in paradiso.
Farlo renderebbe completa la mia giornata.

Ma io e te non siamo star del cinema.
Siamo quello che siamo.
Dividiamo un letto, dell’amore e la TV, yeah.

Ed è abbastanza per un uomo che lavora
Sono quello che sono.
E sai che ti dico, tesoro,
Beh, a me basta.

A volte mentre sei addormentata
E sto fissando il soffitto,
Voglio allungare una mano e toccarti,
Ma tu continui semplicemente a sognare.

Se potessi portarti in paradiso,
Farlo renderebbe completa la mia giornata.

Ma io e te non siamo star del cinema.
Siamo quello che siamo.
Dividiamo un letto, dell’amore e la TV, yeah.

Ed è abbastanza per un uomo che lavora
Sono quello che sono.
E sai che ti dico, tesoro,
Beh, a me basta.

Quando torno a casa dal lavoro,
Voglio avvolgermi intorno a te.
Voglio prenderti e stringerti a me
Fino a quando la passione inizia ad aumentare.

Voglio portarti in paradiso.
Farlo renderebbe completa la mia giornata.

Ma io e te non siamo star del cinema.
Siamo quello che siamo.
Dividiamo un letto, dell’amore e la TV, yeah.

Ed è abbastanza per un uomo che lavora
Sono quello che sono.
E sai che ti dico, tesoro,
Beh, a me basta.

Tags:, - 6.629 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .