You call me a bitch like it’s a bad thing – Halestorm

You call me a bitch like it’s a bad thing (Mi chiami stronza come fosse un brutta cosa) è la traccia numero dieci del secondo album degli Halestorm, The Strange Case Of…, pubblicato il 10 aprile del 2012.

Formazione Halestorm (2012)

  • Lzzy Hale – voce, chitarra, tastiera
  • Joe Hottinger – chitarra
  • Josh Smith – basso
  • Arejay Hale – batteria

Traduzione You call me a bitch like it’s a bad thing – Halestorm

Testo tradotto di You call me a bitch like it’s a bad thing (Hale, Ossoff, Caltri, Martin Briley) degli Halestorm [Atlantic]

You call me a bitch
like it’s a bad thing

You took me to your little crib
Guess it must have been a big deal
Got me starring in your wet dream
Now it’s time to get real
I’m not looking for love
No not today
But you call me up and had the nerve to say
See you next Tuesday

You call me a bitch like it’s a bad thing
You call me a freak like that means something
Can’t get your way so you’re sulking
I think we know the rest
Get it off your chest
I don’t give a shit
I love it when you call me a bitch
like it’s a bad thing

You show up everywhere I go
Get a grip you’re acting so weird
I don’t need your jager bombs
I think I can take it from here
You gotta learn to leave when the party ends
I don’t really care what you tell your friends
Tell me again

You call me a bitch like it’s a bad thing
You call me a freak like that means something
Can’t get your way so you’re angry
I think we know the rest
Get it off your chest
I don’t give a shit
I love it when you call me a bitch

I think you hate me because you want me
You only want what you can’t have
I’m just being who I want to be
But you can’t deal with that

You call me a bitch like it’s a bad thing
You call me a freak like it means something
Can’t get your way so you’re so pissed off
I think we know the rest
Get it off your chest
I don’t give a shit
I love it when you call me a bitch
like it’s a bad thing

Mi chiami stronza
come fosse un brutta cosa

Mi hai portato nel tuo appartementino
Immagino deve essere stato un grande affare
Mi hai reso la star nei tuoi sogni bagnati
Adesso è tempo di tornare alla realtà
Non sto cercando amore
No, non oggi
ma tu mi telefoni e hai il fegato di dire
Ci vediamo il prossimo martedì

Mi chiami stronza come fosse un brutta cosa
Mi chiami mostro come significasse qualcosa
non va a modo tuo così tieni il broncio
Penso che sappiamo il resto
Togliti il peso dallo stomaco
Non me ne frega un ca##o
Mi piace quando mi chiami stronza
come se fosse una brutta cosa

Ti presenti ovunque io vada
Torna in te, sta agendo in modo strano
Non mi servono i tuoi cocktail
Credo di poterlo accettare da qui
Devi impare a lasciarmi quando la festa finisce
Non mi interessa quello che dicono i tuoi amici
Dimmi di nuovo

Mi chiami stronza come fosse un brutta cosa
Mi chiami mostro come significasse qualcosa
non va a modo tuo così sai arrabbiato
Penso che sappiamo il resto
Togliti il peso dallo stomaco
Non me ne frega un ca##o
Amo quando mi chiami stronza

Penso che mi odi perchè mi vuoi
Vuoi solo quello che non puoi avere
Io sono solo chi voglio essere
ma tu non puoi accettare tutto questo

Mi chiami stronza come fosse un brutta cosa
Mi chiami mostro come significasse qualcosa
non va a modo tuo così ti girano i coglioni
Penso che sappiamo il resto
Togliti il peso dallo stomaco
Non me ne frega un ca##o
Mi piace quando mi chiami stronza
come se fosse una brutta cosa

Tags: - 1.084 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .